energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Domani severi impegni per Pisa, Grosseto, Tuttocuoio Calcio

Firenze – Decima giornata del girone B del campionato di calcio della Lega Pro. Un campionato già caratterizzato da tensioni, sorprese, delusioni, panchine che traballano. La partitissima di questo turno si gioca già domani sabato a Reggio Emilia ospite Tuttocuoio.

E’ lo scontro diretto tra due delle tre (l’altra è Ascoli) che al momento guidano la classifica. La Reggiana, una sola sconfitta, con una difesa fortissima (solo tre reti in nove partite), reduce dal pari interno con L’Aquila, con una squadra costruita per vincere il girone. E domani gioca pure in casa.

Tuttocuoio da cenerentola a regina in questo avvio di campionato. E’ la squadra miracolo. Se la Reggiana ha la difesa più ermetica, Tuttocuoio vanta l’attacco più prolifico (15 gol). Si profila, dunque, un match dalle mille emozioni.

Domani anche L’Aquila-Pisa. Gli abruzzesi attraversano un momento felice (domenica scorsa hanno pareggiato in casa della capolista Reggiana). Una sola sconfitta. Non segnano molto, ma sono bene organizzati in difesa (solo 6 reti al passivo). Dalla loro parte anche il fattore campo.

Invece nelle ultime cinque partite il Pisa ha messo insieme appena tre punti. Una marcia contraria alle aspettative dell’ambiziosa società. Si respira aria di crisi. L’allenatore Braglia è in discussione. E’ stato pure squalificato per due giornate. Quindi domani a L’Aquila sulla panchina c’è il suo sostituto Valerio Piccioni. Fortunatamente la squadra recupera Pace e Morrone. Per allontanare critiche e paure il Pisa dovrebbe vincere la partita.

Sempre domani altre due partite. Piacenza-Savona confronto tra squadre di bassa classifica. E Grosseto-Spal altro incontro di notevole interesse. I maremmani viaggiano a vele spiegate – reduci dal successo a Pisa – la Spal non nasconde le sue ambizioni di vincere il girone. Potrebbe decidere il fattore campo.

Domenica. A Forlì giocherà la Lucchese altra squadra in profonda crisi. Cinque sconfitte di cui le ultime quattro consecutive. A Lucca è arrivato Giovanni Galli nel ruolo di responsabile dell’area tecnica. Ne avrà di lavoro da sbrigare. Se la Lucchese dovesse perdere anche a Forlì – ai romagnoli mancheranno Guidi e Stamazzi – l’allenatore Pagliuca potrebbe giocarsi la panchina.

La Carrarese che ospita il Santarcangelo – unica squadra del girone ad non avere ancora vinto nemmeno una partita – non dovrebbe faticare troppo per far suo l’incontro anche senza lo squalificato Berra. E mantenere così l’ambito record di unica squadra del girone ancora imbattuta. Sarebbe pure la seconda vittoria che andrebbe ad affiancarsi agli otto pareggi conseguiti su nove partite giocate.

La Pistoiese che sembra aver superato paure e sfortuna dell’inizio di campionato – domenica scorsa ha pareggiato ad Ancona – riceve il Teramo. Una brutta bestia da domare. Ma i toscani dovrebbero farcela. Completano il quadro di domenica Ascoli-Gubbio, padroni di casa favoriti e San Marino-Ancona partita da pareggio.

Lunedi il derby toscano a Pontedera dove farà tappa il Prato. Ci sono tutte le premesse per un bello e combattuto match. Vengono entrambe da una vittoria. Il Pontedera ha prevalso a Gubbio, il Prato, senza prendere gol, ha rimandato battuta la Spal. Ci sarà tensione, battaglia. Questo è un confronto nel quale calza a pennello lo slogan che “vinca il migliore”.

————————–

Girone A. In questo girone milita l’Arezzo. La squadra toscana ripescata all’ultimo tuffo, è stata inserita nel gruppo delle formazioni nordiste. Sta comportandosi in modo stupendo. Centrando risultato insperati. Domani ospita il Salò. Sembra facile ipotizzare un successo dei padroni di casa.

———————-

CLASSIFICA

(Girone B)

Reggiana, Tuttocuoio ed Ascoli p. 16;

Spal, Grosseto, Pontedera e Teramo p.14;

Pisa e Prato p.13;

L’Aquila e Pistoiese p.12;

Carrarese p. 11;

Ancona p. 10;

Forlì, Savona e Gubbio p. 9;

San Marino e Lucchese p.8;

Santarcangelo p.4;

Piacenza p. 2 (è partito da -8).

————–

PROSSIMO TURNO

(decima giornata)

DOMANI SABATO : L’Aquila-Pisa, ore 14,30; Piacenza-Savona, ore 15; Grosseto-Spal, ore 16; Reggiana-Tuttocuoio, ore 17.

DOMENICA : Forlì-Lucchese, ore 12,30; Carrarese-Santarcangelo, ore 14,30; Pistoiese-Teramo, ore 14,30; Ascoli-Gubbio, ore 16; San Marino-Ancona, ore 18.

LUNEDI : Pontedera-Prato, ore 20.45.

———————

I restanti derby toscani.

27/10: Pontedera-Prato;

2/11 : Lucchese-Grosseto;

9/11 : Pisa-Lucchese; Pistoiese-Prato e Tuttocuoio-

Pontedera;

16/11: Lucchese-Pistoiese; Pontedera-Grosseto e Prato-

Pisa;

23/11: Pisa-Carrarese e Pistoiese-Pontedera;

7/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto;

21/12: Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/gen: Prato-Carrarese.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »