energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Domenica 15 dicembre Idee per la sera

Teatro Cantiere Florida – Firenze – Ore 21
Le illusioni della giovinezza e il disincanto dell’età adulta si rincorrono come fossero amanti. E’ ciò che accade in “Sweet/Bitter Orange” lo spettacolo di Francesca Selva che andrà in scena a Firenze il prossimo 15 dicembre alle 21.00 al Teatro Cantiere Florida, nell'ambito di FLOWMOVE | HIGHFLOW, il progetto che Versiliadanza, nell’ambito della residenza al Teatro Cantiere Florida, ha iniziato con quelle Scuole di Alta Formazione che hanno inserito nel loro iter formativo la collaborazione con coreografi professionisti che firmano brani inediti per gli allievi alle soglie del professionismo. In questo caso la Scuola Hamlyn diretta da Nicoletta Santoro e Alessandra Alberti e il suo Giovane Balletto che saranno affiancati dalla firma di Francesca Selva che con la sua Compagnia, ci regala una serata di danza inedita e lungimirante che vede sul palco giovani allievi in formazione e danzatori professionisti. Un’occasione unica per il Giovane Balletto Hamlyn e la Compagina di danza senese con residenza artistica presso il Comune di Siena, che si esibiranno in un doppio spettacolo: “Sweet Orange” realizzata nel 2012 e “Bitter Orange” una produzione Compagnia Francesca Selva/Con.Cor.D.A che ha debuttato quest’anno.

La leggerezza del Trio Lescano
Con Lidia Treccani, Sara Cianfrilla, Simona Fasano; Edmondo Romano, clarinetto; Luca Falomi, chitarra, Roberto Piga, violino
La leggerezza del Trio Lescano porta sulla scena lo spaccato storico dell'Italia fascista e l'atmosfera musicale di quegli anni, quando lo swing iniziò a entrare nelle case degli italiani, soprattutto attraverso la radio.
Protagonista di questo periodo fu il Trio Lescano, di cui lo spettacolo racconta gli anni del grande successo attraverso le esecuzioni dal vivo di alcune delle canzoni più famose: Tulipan, La gelosia non è più di moda, Ma le gambe, Non dimenticar le mie parole, Maramao perché sei morto, Pippo non lo sa.

 

Cinema Odeon
Si svolgerà sabato 14 e domenica15 Immagini e Suoni dal Mondo – Festival del film Etnomusicale, l’iniziativa, prodotta dall’associazione Multi Culti, in collaborazione con FLOG. In programma,  tra i tanti titoli, l’ultimo musical di Carlos Saura, Flamenco, Flamenco (domenica ore 18.00), con la partecipazione di alcune stelle del flamenco contemporaneo come Sara Baras, José Miguel Carmona, Montse Cortés e Paco de Lucía, e il documentario sul chabi algerino El Gusto di Safinez Bousbia (domenica ore 16.30) storia di un’orchestra algerina formata da musicisti arabi e ebrei. In programma anche due film biografici: Soundbreaker di Kimmo Koskela (sabato ore 16.30) sulla figura dell’eccentrico fisarmonicista finlandese Kimmo Pohjonen, e Viramundo di Pierre-Yves Bourgeaud (sabato ore 18.00), un viaggio musicale con Gilberto Gil a contatto con la natura. Inoltre, lo straordinario film di fiction Violeta se fue a los cielos di Andrés Wood sulla tragica storia della cantante cilena Violeta Parra (ore 21.00). In chiusura, Voci del Popolo Contadino di Salvatore Raiola, a cui seguirà il concerto-spettacolo di tammurriata della “Paranza r’ò Lione”. Per maggiori info clicca qui

Print Friendly, PDF & Email

Translate »