energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Domenica 2 marzo Cultura

Al via le selezioni live regionali del concorso più prestigioso, storico e partecipato d’Italia. Inizieranno questa domenica 2 marzo le cinque tappe toscane da cui usciranno i migliori quattro gruppi che andranno alla finale di aprile: inizia quindi la seconda fase del contest che ha visto la partecipazione di circa 200 band solo dalla Toscana per un totale di quasi 10000 musicisti da tutta Italia. Superata la prima fase di selezione, quella che avviene tramite l’ascolto e la visione di tutti i materiali che i gruppi hanno inviato per la loro iscrizione al contest, i migliori 22 progetti musicali selezionati dalla giuria di Arezzo Wave dovranno farsi valere sul palco e presentare perciò i loro progetti live.
Anche quest’anno la nostra regione si conferma come territorio ricco di proposte musicali, che spaziano tra tutti i generi, ed i gruppi selezionati ne sono un esempio: cantautorato, elettronica, hiphop, folk, rock, indie, pop…
C’è un po’ di tutto ma tutti hanno una cosa in comune: la voglia di emergere e di far conoscere la propria musica originale!!
Questi sono i migliori progetti toscani per l’edizione 2014 del concorso: non lasceteveli sfuggire!!


DOMENICA 2 MARZO
BORDERLINE – Pisa
Axidental Encounters (PI)
Mamaonga (FI)
mosca nella palude (PI)
Fantasia Pura Italiana (PO)

VENERDI 7 MARZO
EX FILA – Firenze
Italian Killer (FI)
Ariel Gun (FI)
Crystal Crash (FI)
MARASMA (FI)

SABATO 15 MARZO
ROCK HEAT – Arezzo
KALEIDOSCOPIC (AR)
The Boosters (AR)
LOISIR (SI)
CIRCO BOIA (GR)
Miguel Y La Muerte (AR)

DOMENICA 16 MARZO
BORDERLINE – Pisa
SARA DEI VETRI (PI)
MAngroovie (FI)
Eleviole? (FI)
KLAM (PI)

SABATO 29 MARZO
ROCK HEAT – Arezzo
FumiProFumi (AR)
To Eatalien (SI)
La Monarchia (SI)
A Pezzi (AR)
Why You, Bob? (AR)

 

FINALE REGIONALE

VENERDI 18 APRILE
TENDER:CLUB – Firenze
Si esibiranno i migliori 4 gruppi selezionati durante le precedenti serate +
Special guest CLEO T (Francia)

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 2 marzo Idee per la sera

Danzinfiera 2014 alla Fortezza da Basso
Hip Hop, breakdance, house, popin', locking', wackin': tutto ciò che fa Street Style diventa protagonista della giornata di chiusura di Danzainfiera 2014, con eventi assolutamente imperdibili come lo Smuthie Freestyle Contest, che porterà le esibizioni dei vincitori della prima edizione del contest più scatenato dell'anno e, a seguire, la 4a edizione di “Five Skillz”, appassionante 5vs5 in tutte le cateogrie Street Dance. E per chi vuole migliorare il proprio stile, appuntamenti con gli stage di Poppin' e Lockin' con Storm di The Battle Squad, crew vincitrice del Battle of The Year per 2 anni consecutivi.
I migliori talenti scelti dagli eventi coreografici più prestigiosi e dai maggiori concorsi di danza italiano, saranno sul palco alle ore 10 nella rassegna On Stage – concorsi in scena, con solisti, coppie e gruppi provenienti da inziative come il concorso Anna Pavlolva ed Expression, il Rieti Dance Festival e Weekend in Palcoscenico.
Non mancheranno gli incontri con i grandi personaggi della danza e del ballo cui Danzainfiera ha ormai abituato il proprio pubblico, e che vedranno Giuseppe Picone e Liliana Cosi incontrare appassionati e fan all'Area Press a partire dalle ore 14. 

Per gli amanti delle rassegne, l'intensa giornata avrà come protagonisti “The Way to Burlesque”, la vetrina sul misterioso e affascinante universo delle danze orientali di “Magie d'Oriente” ed “Explosiva”, dedicata a tutti gli stili delle discipline caraibiche, la “Dance Parade International” e la “Junior Parade International” dedicata agli under 14. 

Alle 16.30 Le Madonne Fiorentine del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina si esibiranno in una Danza rinascimentale accompagnate dai Musici del Calcio Storico Fiorentino, riportando il pubblico di Danzainfiera per qualche momento nel passato attraverso la grazia e la raffinatezza di danze nobiliari e l'accompagnamento di musiche d'epoca. 

Per chi ama la competizione, quella di Latin Hustle sarà aperta a tutte le coppie di amatori e professionisti, mentre il Concorso Internazionale Expression porterà sul palco Modern, Jazz, Contemporaneo, Classico e Neoclassico; le esibizioni saranno valutate dal presidente di giuria, Giuseppe Carbone, e da grandi nomi della danza come James Urbain, Maggie Peterson e Keith Derrick Randolf. La danza sportiva scenderà invece in pista con il V Trofeo Danzainfiera, che in questa giornata darà spazio ai gruppi con lo scatenato coreographic team.

Ultimi appuntamenti anche con l'imperdibile stage di Rick Tija del Cirque du Soleil e le lezioni di orientale, yoga, charleston, burlesque, tango, jazz, welldance, cha cha cha, pilates, lindy hop, boogie, chieerleading.

Per quanto riguarda in particolare gli insegnanti, la giornata sarà scandita dell'appuntamento con il Seminario sull'utilizzo di “Dance Forms” e “Life Forms”, due software 3D per la composizione coreografica (ore 15:15 Padiglione Spadolini Sala Convegni) e gli incontri del Master di Alta Formazione Classica Accademica per Insegnanti, Metodo Vaganova, con Irina Sitnikova e del corso di tecnica didattica Modern Contemporary. 

Domenica 2 marzo è anche l'ultima occasione per scatenarsi a suono nell'area “I love Disco” dove rivivere le atmosfere anni '70 e '80, per applaudire gli ultimi passaggi sulla catwalk del DIF Fashion Show, con i grandi marchi della moda e della danza, e per ammirare le opere di Simone Ghera nella mostra fotografica “Dancer inside Florence” e la straordinaria esposizione di cimeli della “Michael Jackson Collection”, raccolti da uno dei collezionisti più conosciuti al mondo: Luca Ancillotti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »