energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Domenica di festa per piazza del Carmine pedonalizzata Cronaca

Firenze – Oggi si manifesta, domani si festeggia. E’ infatti da domani che piazza del Carmine diventerà ufficialmente pedonale, e la festa è stata organizzata dall’amministrazione comunale come “benvenuto” per questa nuova rivoluzione cittadina. Via il parcheggio, pazza del Carmine darà conto della sua naturale bellezza, ospitando vari eventi. Spettacoli, spettacoli, animazione, laboratori per bambini, musica e libri si alterneranno con la partecipazione degli esercenti dell’Oltrarno, che contribuiranno con i loro prodotti e stand gastronomici.

Dalle 14.30 alle 19 piazza del Carmine si trasformerà in un circo all’aperto con le esibizioni di artisti di strada e trampolieri, il laboratorio dedicato ai bambini dove i più piccoli potranno provare le varie discipline circensi seguiti da insegnanti. E in sottofondo la musica di una Street Band che allieterà i vari angoli della piazza. Saranno presenti i CNN (centri commerciali naturali) di San Frediano, Boboli e Santo Spirito, l’Associazione di Via Maggio, l’Associazione La Cité, Diladdarno, la Federagit (guide turistiche) e gli artigiani di Stefano Bemer.

Da non perdere l’apertura del camminamento sulle mura di Porta Romana (dalle 10 alle 12 visite guidate gratuite) e della Cappella Brancacci (anche qui visite guidate gratuite alle 14, 15 e 16).
La pedonalizzazione della piazza rappresenta il primo tassello del complessivo piano che riguarda l’intero quartiere dell’Oltrarno, un piano che spazia dalla riorganizzazione della viabilità alla riqualificazione di spazi verdi, da interventi per la promozione del turismo e della cultura alla valorizzazione delle attività artigianali.

Lunedì sera invece dalle 21, in Sala Vanni, si potrà partecipare all’appuntamento che riguarderà l’approfondimento sul complessivo Piano dell’Oltrarno, di cui la pedonalizzazione di piazza del Carmine rappresenta il primo tassello.
Gli assessori all’ambiente e partecipazione Alessia Bettini, all’urbanistica Elisabetta Meucci, alla mobilità Stefano Giorgetti e allo sviluppo economico e turismo Giovanni Bettarini insieme ai tecnici saranno a disposizione dei cittadini per approfondimenti sul Piano (che spazia dalla riorganizzazione della viabilità alla riqualificazione di spazi verdi, da interventi per la promozione del turismo e della cultura alla valorizzazione delle attività artigianali) e sulle problematiche generali dell’Oltrarno.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »