energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Domenica torna la Firenze-Fiesole-Firenze Sport

Un’occasione per stare insieme scegliendo tra tre diversi percorsi, un’occasione per ribadire i valori dello sport nel loro significato etico, sociale e solidaristico come l'Aics li ha sempre intesi. E non è un caso che tra i tanti premi della manifestazione podistica non competitiva Firenze-Fiesole-Firenze, di domenica 22 dicembre, a spiccare siano:


 riconoscimenti dedicati alle prime tre società con il maggior numero di atleti disabili;

i riconoscimenti per i primi tre gruppi scolastici con il maggior numero di iscritti;

quello per la prima società con il maggior numero di atlete.

E' stato proprio questo aspetto della socializzazione e della partecipazione aperta a tutti uno dei punti su cui si sono soffermati i relatori della conferenza stampa che si è tenuta nella Sala Incontri di Palazzo Vecchio oggi martedì 17 dicembre 2013. Come ha esordito il presidente del'Aics provinciale Carlo Alberto Calamandrei: “L'alto numero di iscrizioni che stiamo registrando  per questa 34esima riedizione dimostra ancora una volta la validità di organizzare una manifestazione di sport aperta  a tutti, donne,  uomini,  giovani e meno giovani che piacevolmente ma con impegno si inerpicheranno da Firenze a Fiesole e ritorno lungo un percorso comune di storia,  di arte, di tradizione sociale. Lo stesso percorso che ci hanno copiato al Mondiale del ciclismo. E si potrà anche praticare lo Walking guidati da una campionessa del mondo come Milena Megli. Ma si potrà anche tranquillamente fare il giro del Campo di Marte Questa è una manifestazione che vede tutto l’Aics fiorentina impegnata  perché lo sport sia interpretato nel suo significato etico e sociale e solidaristico trascorrendo insieme una giornata all’insegna della serenità e dell’amicizia”.
Ha preso quindi la parola la vicesindaco e assessore allo sport Stefania Saccardi: “Il fatto che una manifestazione riesca per lungo tempo a riproporsi e rinnovarsi, diventando appuntamento podistico con cadenza annuale fra i più importanti per la nostra città è di per sé un grande riconoscimento per gli amici dell’Aics che voglio ringraziare a nome mio personale e dell’Amministrazione comunale per l’impegno profuso. Questa corsa rinsalda più che mai il legame storico e culturale fra le città di Firenze e Fiesole e permette ai podisti che hanno deciso di partecipare a quella che possiamo definire una ‘classica’ del panorama nazionale, di correre in uno scenario di grande bellezza paesaggistica come quello del territorio delle colline di Fiesole. La partenza e l’arrivo saranno allo stadio ‘Luigi Ridolfi’ che sempre di più è diventato un punto di riferimento per l’atletica leggera cittadina e per lo sport in generale”.
Un fattore questo che Eugenio Giani delegato provinciale del Coni ha voluto sottolineare: “Partire ed arrivare dal Ridolfi, quindi da uno stadio al coperto, fare quella salita, avere migliaia di adesioni è il segno di una grande vitalità di questa manifestazione Aics”.
Milena Megli, campionessa mondiale master di marcia, guiderà il percorso Walking: “Camminare fa bene ma bisogna camminare bene – ha sottolineato Megli – ovvero con un'impostazione corretta, con una coordinazione motoria delle braccia. Grazie all'Aics e alla sua attività sociale è possibile coinvolgere in questa esperienza centinaia di persone”.
Soddisfatto il vicepresidente nazionale Aics Maurizio Toccafondi: “Questa manifestazione è un orgoglio e un vanto. La partecipazione e la socializzazione sono traguardi a cui puntiamo e che alla Firenzae-Fiesole-Firenze vengono puntualmente colti”.

NOTIZIE UTILI

La manifestazione nata agli inizi degli anni ‘20 per iniziativa della società sportiva Edera, dopo alcune edizioni fu sospesa nel 1925 per alterne vicende e riproposta – da qui il termine “riedizione” – nel 1979 dai dirigenti Aics fiorentini Carlo Alberto Calamandrei e Lamberto Matteuzzi. 

I PERCORSI
La Firenze-Fiesole-Firenze, giunta alla sua 34esima edizione, è una corsa non competitiva che prenderà il via dallo stadio Ridolfi alle 9 e si snoderà su tre diversi percorsi:
Km 16,5: Stadio di Atletica L. Ridolfi, V.le M. Fanti, V.le Calatafimi, V.le A. Righi, P.za Edison, Via San Domenico, Via fra G. Angelico, Fiesole P.za Garibaldi, Via A. Gramsci, via G. Matteotti, Via F. Ferrucci (rifornimento Petit Bois), Via di Vincigliata, Castel di Poggio, Ponte a Mensola, Via G. d’Annunzio, Via B. da Maiano, Via del Confine, Via dè Niccoli, Lungo L’Affrico, V.le Righi, V.le Calatafimi, V.le M. Fanti, V,le Maratona , V.le Paoli, Stadio di Atletica L. Ridolfi;
Km 6,5: Stadio di Atletica L. Ridolfi, V.le M. Fanti, V.le Calatafimi, V.le A. Righi, P.za Edison, Via San Domenico, Via di Camerata, Via del Palmerino, Via Lungo L’Affrico, V.le Righi, V.le Calatafimi, V.le M. Fanti, V.le Maratona,V.le Paoli, Stadio di Atletica L. Ridolfi. E inoltre percorso valido per 3° Walking (camminare in modo giusto per mantenersi in salute) guidato da Milena Megli (campionessa mondiale Master di marcia)

Km 2,500: Stadio di Atletica L. Ridolfi, V.le M. Fanti, V.le Malta, V.le M. Fanti, Stadio di Atletica L. Ridolfi

LE ISCRIZIONI

Le iscrizioni  termineranno 30 minuti prima della partenza (ore 9)
Si possono effettuare presso
Associazione Italiana Cultura Sport Firenze, V.le Matteotti, 38 (Lun. Ven. 9-12 15-19) (tel. 055 561172)
L’Isolotto dello Sport Firenze, Via dell’Argingrosso, 69/AB (tel. 055 7331055)
Athletic’s Bar- Firenze, Firenze,V.le Manfredo Fanti,2 – Stadio Ridolfi tel. 333 5010971

Oppure via mail firenzefiesolefirenze@aicsfirenze.net con il modulo scaricabile dal sito www.aicsfirenze.net

Print Friendly, PDF & Email

Translate »