energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Doping, Rabottini si difende: “Ho la coscienza a posto” Sport

Firenze – La settimana scorsa il GS. Neri di Cerbaia Lamporecchio, società ciclistica professionisti, appresa la notizia di doping del suo corridore Rabottini  ha diramato questo comunicato ufficiale : “La società Neri Sottoli comunica di aver sospeso con effetto immediato il corridore Matteo Rabottini riservandosi ogni ulteriore azione nei confronti del corridore – anche per eventuali danni causati alla società ed alla sua immagine – al momento in cui verranno accertati in via definitiva i fatti”.

“Nell’immediatezza di quanto accaduto Angelo Citracca in qualità di general manager del Team, rivolge in via prioritaria le proprie energie alla tutela dei buon nome degli sponsors ed alla garanzia della continuità economica del Team al fine di rispettare fino al 31 dicembre 2014 tutti gli impegni contrattuali assunti dalla società nei confronti di circa 40 persone tra atleti e staff riservandosi in merito al fatto accaduto ogni altra opportunità scelta e valutazione”.

Oggi è arrivata la risposta del diretto interessato :

“Ho appreso dall’Unione Ciclistica internazionale – scrive Rabottini – della mia squalifica provvisoria dalle corse poiché dai risultati delle analisi, i cui prelievi sono stati eseguiti il 7 agosto, si sarebbero rilevate tracce di eritropoietina (Epo). Sono pulito ed ho la coscienza a posto : le persone che mi conoscono e che mi stanno vicino in questo momento, il più difficile della mia vita, sanno quello che sono e sanno i valori della vita a cui mi ispiro giornalmente”.

“A tutti i controlli che mi hanno sottoposto, ai quali non mi sono mai rifiutato, non è stato mai rinvenuto alcun valore anomalo. Il mio passaporto biologico ne è la conferma. Non ho mai assunto né prima, né durante, e né dopo gli ultimi controlli sostanze vietate, tanto meno l’Epo. Sono fiducioso che si chiarirà presto questa drammatica vicenda professionale e familiare con l’esito dei risultati delle controanalisi che verranno richieste dal mio avvocato Enrico Della Cagna. Mi dispiace tanto per le eventuali conseguenze negative che oggi si stanno riflettendo sulla dirigenza della mia squadra – nonché sui miei compagni – rimasta incredula alla notizia che prima di intraprendere qualsiasi decisone attenderà il risultato delle contro analisi”.

——————-

Intanto la società ha reso noto che è presente al trittico lombardo. Oggi martedi ha preso parte alla Coppa Bernocchi con i corridori Ponzi, Finetto, che si sono classificati rispettivamente terzo e quinto (la corsa è stata vinta da Elia Viviani; secondo Filippo Pozzato) Andriato, Fedi, Taborre, Cecchinel, Tedeschi e Monsalve. E domani mercoledi 17 alla Coppa Agostino e giovedi 18 settembre alla Tre Valli Varesine con Failli, Ponzi, Finetto, Fedi, Taborre, Cecchinel, Tedeschi e Monsalve. Direttore sportivo Luca Scinto.

foto: www.reportciclismo.com

———————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »