energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dopo due anni e mezzo il cagnolino Pato torna a casa Cronaca

Arezzo – Era scomparso due anni e mezzo fa da Santa Firmina, in provincia di Arezzo scatenando un vero e esproprio tam tam sui social e non solo, dal momento che la sua storia e quella dei proprietari disperati che non si arrendevano fu ospitata anche dalla Nazione. Ma alla fine, la costanza dei proprietari è stata premiata: Pato, un bouledogue francese, è  stato ritrovato e portato a casa.

L’incredibile ritrovamento ha avuto uno sviluppo del tutto inaspettato: infatti, un ragazzo di Napoli ha visto il cagnolino dormire su di un materasso nella città partenopea. Lo ha prelevato e portato da un veterinario, che, trovato il microchip, non ha avuto dubbi sulla sua identità: si trattava proprio di Pato, I suoi padroni, che avevano messo in palio 2mila euro di ricompensa per chi avesse rintracciato Pato, hanno così potuto riabbracciarlo. Resta il mistero: come ha fatto il cagnolino a finire a Napoli?

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »