energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Doppia sconfitta per l’Under 14 di Aeroporto Firenze Rugby Sport

Sabato 16 febbraio 2013, presso l’impianto Padovani di Firenze, sono state giocate due partite della categoria Under 14. La prima partita del pomeriggio vede Aeroporto Firenze Rugby impegnato contro il CUS Siena. Pronti, via, Siena muove la cavalleria pesante e nel giro di due minuti realizza la prima meta. Sembra l’inizio di una gara a senso unico, visto che la compagine dei tuttineri senesi è composta da giocatori di stazza fisica nettamente superiore ai biancorossi. Invece i fiorentini non demordono e si portano stabilmente nella metà campo avversaria con una serie infinita di fasi, purtroppo sterili.
Al quarto d’ora però il Siena torna nell’area di meta fiorentina: al primo tentativo l’ovale non viene schiacciato, ma nell’azione successiva l’estremo senese recupera il calcio di alleggerimento della difesa fiorentina e schiaccia in meta per lo 0-12. Aeroporto Firenze tiene botta e sul finale del primo tempo segna la prima meta con Filippo Dragoni, 5-12. Nel secondo tempo Rocchi e Dragoni cercano di sfondare ma i senesi annullano. Al 7’ è l’ala senese, con una fuga sulla fascia sinistra, a segnare la terza meta. Passano tre minuti e Niccolò Rocchi sfonda sulla destra e segna la prima meta della “carriera”: 10-19.
Tutte le volte però che Firenze sembra sul punto di riportarsi sotto, Siena colpisce e sono ancora due le mete senesi: 10-31. E’ questo il punto di massimo vantaggio senese, perché Firenze segna ancora con Tommaso Rubechini, trasformata da Almansi, e di nuovo con Rocchi (che così fa addirittura doppietta!).
La partita si chiude sul 22 a 31.
Aeroporto Firenze Rugby – Rugby Cus Siena: 22-31 (p.t. 5-12)
Marcatori: Siena nt (0-5); Siena tr (0-12); Dragoni nt (5-12); Siena tr (5-19); Rocchi nt (10-19); Siena nt (10-24); Siena tr (10-31); Rubechini tr Almansi (17-31); Rocchi nt (22-31)
Formazione di Aeroporto Firenze: Gian Lorenzo Almansi, Francesco Bizzarri, Fabrizio Casaretti, Andrea Cerofolini, Leone Douglas Scotti, Filippo Dragoni, Diego Elegi, Niccolò Gottardo, Tommaso Metti, Alessio Minucci, Mattia Montagni, Lorenzo Ristori, Niccolò Rocchi, Tommaso Rubechini, Filippo Saccardi, Cristiano Scalise,
Tecnico: Giacomo Taiuti

La seconda partita nel pomeriggio del Padovani è tra Aeroporto Firenze e Livorno Rugby 1931. Le aspettative sono quelle di un incontro molto difficile ma combattuto e incerto nel risultato. Invece non c’è stata partita, specialmente nel secondo tempo.
Le 11 mete dei livornesi (delle quali 9 trasformate), contro la sola meta dei fiorentini, raccontano da sole la cronaca di un incontro senza storia e con un punteggio (7 – 73) che qualcuno ha definito crudelmente “da pallottoliere”. Una sottolineatura doverosa per la meta della bandiera segnata alla fine del primo tempo, caparbiamente, da Lapo Michelagnoli e trasformata da Michele Battaglia.
Attendiamo i prossimi incontri in calendario per verificare l’auspicabile reazione della squadra e dello staff tecnico.

Aeroporto Firenze Rugby – Livorno Rugby 1931: 7-73 (p.t. 7-33)

Marcatori: Livorno tr (0-7); Livorno tr (0-14); Livorno nt (0-19); Livorno tr (0-26); Livorno tr (0-33); Michelagnoli tr Battaglia (7-33); Livorno tr (7-40); Livorno tr (7-47); Livorno tr (7-54); Livorno tr (7-61); Livorno nt (7-66); Livorno tr (7-73)
Formazione di Aeroporto Firenze: Lorenzo Archetti, Federico Bacci, Rodolfo Baldanzi, Michele Battaglia, Marco Campagna, Gabriele Carubia, Lorenzo Casini, Alessandro Di Miscio, Francesco Fissi, Lorenzo Mechi, Lapo Michelagnoli, Vieri Panerai, Marco Picheca, Matteo Pini Chiappini, Dario Ramuzzi, Edoardo Rindi, Andrea Tarchi, Lorenzo Metti.
Tecnico: Angelo De Marco

Foto M. Metti

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »