energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Droga: arrestato un trafficante iraniano Notizie dalla toscana

Pratovecchio -E’ stato arrestato dai carabinieri di Arezzo un cittadino iraniano per importazione di “oppio grezzo”  dall’Iran successivamente rivenduto ad organizzazioni malavitose locali, per la  trasformazione in eroina destinata al mercato italiano. B. g. p.  nato a Teheran  nel 1978  era ricercato da mesi per un‘ ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma per “ associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti” con l’aggravante della “ transnazionalita’ ” (art. 4 c.1 della legge 146/2006). L’indagine aveva già portato nel novembre scorso alla cattura di altri nove cittadini di origine irachena.

Partite nel febbraio 2014, le indagini hanno permesso di scoprire un’organizzazione criminale strutturata tra l’Iran e l’Italia, dedita all’importazione di oppio nel nostro paese. Tenendo d’occhio alcuni spacciatori nel territorio romano, si è poi risaliti  ad ulteriori soggetti attivi in Toscana, fino a ricostruire l’intero tragitto della droga, che entrava in italia attraverso il confine marittimo di trieste, su grossi camion e tir imbarcati in turchia. l’oppio veniva commerciato all’interno di una sorta di  “mercato chiuso” : venditori ed acquirenti erano quasi esclusivamente cittadini di nazionalità iraniana.

L’insospettabile cittadino iraniano tutte le mattine si portava in firenze per svolgere la tranquilla attività di commerciante di abbigliamento etnico  ma in realta’ svolgeva attività ben più lucrosa di mediatore  con organizzazioni criminali locali e custode dello stupefacente importato.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »