energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Droga: azzerata organizzazione albanese Cronaca

Azzerata un'organizzazione criminale albanese dedita al traffico internazionale di cocaina. Alle prime luci dell'alba, i finanzieri del Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Firenze hanno eseguito 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Milano, Stefania Donadeo, su richiesta del sostituto procuratore Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Milano, Piero Basilone, nei confronti di altrettanti cittadini albanesi accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Gli arresti sono stati compiuti in Lombardia, tra Vigevano (Pavia) e Bresso (Milano). Gli arrestati sono quattro uomini e una donna: D.I., 24 anni, residente a Bresso, K.G., 29 anni, gia' in carcere a Genova-Marassi, P.E., 30 anni, residente a Vigevano, D.G., 27 anni, residente a Montecatini Terme (Pistoia), e P.B., 44 anni, residente a Macerata. L'organizzazione criminale era diretta da albanesi che operavano sia dall'Albania che dall'Olanda, Spagna e Inghilterra. La rete criminale era finalizzata all'acquisto di cocaina ed eroina in Olanda ed al successivo trasporto, con corrieri di fiducia, in Italia (Toscana, Lombardia, Marche ed Umbria). Qui la sostanza stupefacente era venduta all''ingrosso' ad organizzazioni di connazionali che autonomamente provvedevano al taglio ed al ''confezionamento dello stupefacente per poi spacciarlo sul mercato locale. Gli arresti rientrano nell'operazione denominata ''Santo Graal'' condotta dalla Procura fiorentina che negli ultimi due anni ha portato complessivamente all'arresto di 37 persone nonche' al sequestro di 42 kg di cocaina, 67 kg di eroina, 1,7 kg di sostanza da taglio, 4 pistole e 176 cartucce di vario calibro.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »