energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due donne all’opera per le Nozze di Figaro del Maggio Spettacoli

Firenze – Per la prima volta al Teatro del Maggio sul podio e alla regia de Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart ci saranno, assieme, due donne.

Va in scena il 15 giugno alle 20 la prima rappresentazione de Le nozze di Figaro nel nuovo allestimento del Maggio Musicale (altre recite 17, 19 e 21 giugno alle 20) che vede Kristiina Poska sul podio e Sonia Bergamasco al suo debutto alla regia di un’opera lirica.

L’opera è la prima della trilogia Mozart-Da Ponte a rientrare nel progetto Mozart al femminile, che vedrà nelle prossime stagioni del Maggio,  Elena Bucci curare la regia di Così fan tutte e Nicola Raab  quella di Don Giovanni.

Le Nozze dopo la prima rappresentazione assoluta avvenuta a Vienna nel 1786, fu rappresentata per la prima volta in Italia proprio a Firenze, alla Pergola, nel giugno del 1788. L’ultima volta al Maggio è datata novembre 2010.

Correva l’anno 1786 quando il 1° maggio debuttava al Burgtheater di Vienna il primo dei tre capolavori realizzati da Mozart in collaborazione con Lorenzo Da Ponte: Le nozze di Figaro. Il soggetto era tratto dal ben noto Le mariage de Figaro, commedia di Beaumarchais del 1778 tanto discussa quanto temuta per i contenuti satirico-politici. Mozart, tuttavia, non si lascia scoraggiare da un soggetto all’apparenza ‘proibito’ nonché difficile da mettere in musica per il gran numero di personaggi e situazioni in gioco.

Può contare infatti sulla collaborazione del miglior drammaturgo con cui abbia mai lavorato, il poeta imperiale Lorenzo Da Ponte conosciuto a Vienna qualche anno prima. È proprio Da Ponte a rassicurare l’imperatore Giuseppe II sull’assenza di elementi sovversivi o di riferimenti politici nella sua riduzione librettista delle Nozze di Figaro, e così, alla fine del 1785, dopo aver superato numerosi ostacoli, il libretto è pronto per essere rivestito di note.

La girandola di equivoci amorosi, tranelli, sospetti, incontri clandestini e agnizioni delle Nozze è quanto mai congeniale a Mozart, che fin dalle primissime battute imprime alla sua musica un ritmo serratissimo, esuberante e irresistibile.

 

LE NOZZE DI FIGARO

Commedia per musica in quattro atti K. 492
Libretto di Lorenzo Da Ponte
Musica di Wolfgang Amadeus Mozart
Nuovo allestimento del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Maestro concertatore e direttore Kristiina Poska
Regia Sonia Bergamasco
Scene Marco Rossi
Costumi Gianluca Sbicca
Luci Cesare Accetta
Movimenti coreografici Paolo Arcangeli

Il Conte di Almaviva Mattia Olivieri
La Contessa di Almaviva Serena Gamberoni
Susanna Valentina Mastrangelo
Figaro Simone Del Savio
Cherubino Miriam Albano
Marcellina Patrizia Cigna
Don Bartolo Adriano Gramigni
Basilio Dave Monaco
Don Curzio Claudio Zazzaro
Barbarina Costanza Fontana
Antonio Patrizio La Placa
Due contadine Elena Bazzo, Nadia Pirazzini

Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino

Maestro del Coro Lorenzo Fratini

Foto: Un momento delle prove (foto di Michele Monasta)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »