energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due eccezionali espianti multiorgano a Firenze e Siena Notizie dalla toscana

In Toscana si registrano due eccezionali atti di generosità.  Grazie alla perdita della vita da parte di due persone, infatti, altre sono tornate a vivere. Nella notte fra sabato 20 e domenica 21 novembre, è stato compiuto un espianto multi organo all’ospedale fiorentino di Careggi. I genitori di un diciassettenne di Monsummano Terme, che aveva perso la vita in un incidente stradale martedì 15 novembre a Cerreto Guidi, hanno infatti acconsentito alla donazione degli organi del figlio deceduto. Il cuore è stato donato ad un padre di famiglia siciliano , che era affetto da una gravissima patologia. Il fegato, il pancreas ed un rene sono stati trasportati, per essere trapiantati, all’ospedale di Pisa. L’altro rene, infine, ha riacceso la speranza di una persona in Lombardia. E sempre nella giornata di ieri, 20 novembre, un altro espianto multi organo è avvenuto all’ospedale Le Scotte di Siena. La donatrice è una madre di Grosseto, morta proprio nell’ospedale senese. Il suo cuore è stato donato ad un paziente marchigiano che si trovava all’ospedale di Fabriano, mentre il fegato è stato trapiantato ad un paziente di Pisa. Le cornee sono state trasferite, invece, alla Banca delle cornee di Lucca, mentre la cute alla Banca della cute di Siena.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »