energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due gravi incidenti hanno bloccato il traffico a Firenze Notizie dalla toscana

La giornata di ieri, 23 dicembre, ha fatto registrare un intenso traffico a Firenze, ma non a causa della corsa ai regali di Natale dell'ultimo minuto. Intorno alle 7.00 i viali di circonvallazione sono rimasti bloccati per la morte di uno scooterista. Andrea Masi, 56 anni, era in sella al suo motociclo quando, all'altezza dell'incrocio fra viale Strozzi e viale Milton, ha perso il controllo del mezzo a due ruote ed è finito contro un cordolo spartitraffico. Nel tremendo impatto il cinquantaseienne ha riportato gravissime lesioni e traumi. Immediati sono stati i soccorsi del personale del 118, ma per lo scooterista non c'è stato niente da fare ed è deceduto durante il trasporto in ospedale. Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, accorsa sul luogo dell'incidente per i rilevamenti del caso, non sarebbero stati coinvolti altri mezzi. Si attendono, però, accertamenti sulla dinamica della tragica caduta del cinquantaseienne. Nel pomeriggio, invece, si sono registrate pesanti code sulle autostrade A1 ed A11 a causa di un incidente avvenuto sul Ponte all'Indiano. Qui 5 vetture sono rimaste coinvolte in un tamponamento a catena che ha paralizzato la circolazione nella carreggiata che conduce da Firenze a Scandicci, con pesanti ripercussioni sulla circolazione in ingresso della superstrada Fi-Pi-Li. Nel sinistro sono rimaste ferite quattro persone, per fortuna tutte in modo lieve.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »