energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due prostitute denunciate dai carabinieri aretini Notizie dalla toscana

Arezzo – I Carabinieri della Compagnia di Arezzo hanno denunciato in stato di libertà un quarantaseienne, rumeno, residente in Arezzo, per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Nell’ambito dei servizi preventivi di controllo del territorio una pattuglia dell’Arma fermava l’uomo, che veniva trovato in possesso di un “piede di porco”, sottoposto a sequestro.

Sempre i militari di Arezzo, nel corso dei servizi di controllo della circolazione stradale, hanno denunciato un trentenne, un trentasettenne, un venticinquenne ed un trentunenne, tutti residenti in Arezzo che, fermati alla guida delle rispettive autovetture, venivano sorpresi con un tasso di alcool nel sangue superiore ai limiti della norma.

I Carabinieri di Arezzo hanno inoltre continuato l’attività preventiva finalizzata a contrastare il fenomeno della prostituzione su strada, contestando a due meretrici la contravvenzione di cui all’art. 19 del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Arezzo, per un importo complessivo di 600 euro.

I Carabinieri della Stazione di Badia Prataglia, unitamente a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Arezzo, nell’ambito di servizi svolti in coordinamento con la Direzione Territoriale del Lavoro di Arezzo, hanno effettuato dei controlli a un cantiere edile sito nel Casentino, a conclusione dei quali hanno rilevato, a carico un cinquantenne, responsabile della ditta e di un tecnico quarantanovenne, alcune infrazioni alle norme, che regolano la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

I Carabinieri della Stazione di Terontola hanno denunciato in stato di libertà un 46/enne, rumeno, residente in Valdichiana, per  guida senza patente. Verso le 19,00 di mercoledì 6 maggio u.s., a un posto di controllo effettuato in località Capezzine di Cortona, i militari del’Arma fermavano l’uomo alla guida di un ciclomotore, senza aver mai conseguito alcun tipo di patente. Il mezzo veniva sottoposto  a fermo amministrativo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »