energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due rapine nell’arco delle ultime ore Cronaca

Nelle ultime ore in Toscana si sono verificate due rapine. Alle 21.30 di ieri, sabato 8 marzo, nel quartiere Barbaricina di Pisa un gruppo di quattro malviventi si è introdotto nella villetta signorile di un settantasettenne che, solo in casa, è stato legato e schiaffeggiato. La banda, che ha agito a volto coperto, ha sorpreso l’anziano che guardava la televisione. Immobilizzato e malmenato, il settantasettenne non ha potuto far niente per evitare la rapina. I ladri hanno agito con efferatezza e rapidità. Quando la moglie dell’uomo è rientrata, intorno alle 23.00, ha dato l’allarme alla polizia pisana, che al momento indaga sulla vicenda.

Intorno alle 6.30 della mattina di oggi, domenica 9 marzo, due malviventi armati con pistola e coltello hanno invece rapinato un bar a Firenze. Con accento meridionale, vestiti con abiti scuri e con la faccia mascherata da passamontagna, si sono introdotti in un esercizio di via Orsini ed hanno, anche in questo caso, legato il titolare del bar, una commessa e la donna delle pulizie con del nastro adesivo. Il bottino della rapina, del valore stimato fra i 10.000 ed i 15.000 euro, sono state stecche di sigarette e l’incasso presente nella cassa dell’esercizio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »