energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due ustionati a Pisa: fermato 31enne polacco Cronaca

Nelle prime ore della mattina di oggi, domenica 13 ottobre, due polacchi di 31 e 37 anni sono stati trovati ustionati e seminudi in una strada di Pisa. I due stranieri sono stati ricoverati all’ospedale Cisanello in gravi condizioni dopo essere stati avvistati in due punti molto distanti della città toscana. Il primo è stato soccorso in piazza Manin, nella zona di Piazza dei Miracoli, l’altro in piazza Sant’Antonio. Uno avrebbe ustioni su circa il 70% del corpo e, per questo, sarebbe stato ricoverato in prognosi riservata. L’altro avrebbe riportato ustioni sul 30% del corpo circa. I carabinieri si sono immediatamente messi alla ricerca di una persona cui ricondurre l’accaduto e, nel pomeriggio, hanno fermato un trentunenne connazionale dei due ustionati con l’accusa di duplice tentato omicidio e lesioni gravissime. Stando ad una prima ricostruzione dei militari, il trentunenne polacco avrebbe appiccato il fuoco ai due uomini con della benzina. All’origine del folle gesto, forse la relazione sentimentale che uno dei due ustionati intratteneva con la madre del piromane.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »