energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Duecento persone al “battesimo” di Sinistra Italiana in Toscana Politica

Firenze – Si è conclusa nel tardo pomeriggio di ieri la prima assemblea toscana di Sinistra Italiana che ha sancito la nascita del comitato promotore del nuovo partito anche nella nostra regione.
Quasi duecento i partecipanti riuniti all’interno del Teatro di Rifredi, dove, fin dalla mattinata, si sono confrontati esponenti delle associazioni, dei sindacati, dei partiti, rappresentanti dei territori per discutere l’avvio delle campagne lanciate a Roma lo scorso febbraio durante l’evento “Cosmopolitica”.
Nel pomeriggio è stata la volta della discussione che, oltre a toccare temi di carattere generale, ha dato spazio anche alle prime proposte politiche e organizzative in vista del congresso del prossimo dicembre. Tra i promotori della giornata, anche le parlamentari di SEL-Sinistra Italiana on. Marisa Nicchi e sen. Alessia Petraglia.
“Già da diverse settimane – ha sottolineato Daniela Lastri, tra i membri del comitato promotore nazionale – stanno nascendo nelle città e nei territori i comitati promotori di Sinistra Italiana. Stiamo attraversando un momento di grande vivacità e attenzione verso il nostro progetto, soprattutto da parte del mondo giovanile e del lavoro”. 
 
“Oltre a sancire la nascita del comitato promotore toscano – aggiunge – l’assemblea di oggi rilancia la grande mobilitazione referendaria che ci vede impegnati e che ci accompagnerà fino all’autunno”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »