energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

E’ ancora pulito il mare del Giglio Turismo


Il mare del Giglio è salvo. Mentre le operazioni di aspirazione del carburante rimasto all’interno della ave Costa Concordia sono ancora in corso, ma in via di conclusione, l’assessore regionale al Turismo, Cristina Scaletti  rassicura tutti, cittadini e turisti. «I dati dell'agenzia regionale per l'ambiente attestano che la qualità del mare dell'Isola del Giglio è rimasta inalterata dopo l'incidente della Costa Concordia».  Sotto questi buoni auspici parte dunque la campagna di promozione turistica per la stagione 2012, presentata oggi in conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati. «Dobbiamo fugare le preoccupazioni che ci sono state –  ha dichiarato Leonardo Marras, presidente della provincia di Grosseto – Non ci sono rischi e le certificazioni ambientali lo confermano». «Al Giglio – ha aggiunto il sindaco Sergio Ortelli – non è cambiato nulla. Abbiamo rilevazioni che ci confermano che il mare è pulito e cristallino, anche all'interno del porto. Gli allarmismi di queste ultime settimane non hanno perciò alcun motivo di esistere». La Regione Toscana ha comunque in mente iniziative straordinarie per scongiurare il rischio di un “effetto Concordia”, ossia ripercussioni negative sulle presenze turistiche che tradizionalmente al Giglio si attestano sulle 12mila al giorno nei mesi estivi. Un contributo di 50 mila euro, uno spazio dedicato esclusivamente al Giglio e all’arcipelago toscano in ogni fiera turistica e in più la campagna promozionale ad hoc di advertising sui settimanali nazionali, a cui si affiancheranno campagne di comunicazione sul web e sui social network con lo slogan “Il Giglio è sempre un fiore”. «Venire al Giglio quest'anno – ha sottolineato la Scaletti, che più volte ha dichiarato di aver già prenotato la sua vacanza estiva nell’isola – ha un motivo in più. Un gesto d'amore per l'isola e per i suoi abitanti che hanno dimostrato un’ umanità e un senso dell'accoglienza non comuni».
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »