energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

E’ morto il giornalista Dario Rossi Cronaca

Firenze – E’ morto al termine di una lunga malattia Dario Rossi, ex consigliere nazionale ODG e attuale presidente regionale del GUS, Gruppo Uffici Stampa. Aveva 66 anni.

Nella sua attività sindacale Rossi si è impegnato per la difesa dei diritti dei colleghi,  capace di dare un’impronta decisiva al ruolo degli uffici stampa a cominciare dal forte contributo per l’approvazione della legge 150/2000, che ha portato al riconoscimento ufficiale dei giornalisti all’interno della Pubblica Amministrazione.

“Un professionista capace e attento, punto di riferimento per molti colleghi, sia nell’ambito lavorativo che in quello sindacale, ma anche una persona dotata di grande umanità e generosità che lascia un profondo vuoto”: questo il ricordo del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana e dell’Associazione Stampa Toscana che si stringono intorno alla famiglia, esprimendo le più sentite condoglianze.

Laureato in filosofia, Dario Rossi era iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1991 ma ha iniziato ad occuparsi di comunicazione istituzionale fin dal 1985. Ha lavorato presso l’Ufficio stampa della giunta regionale dal 1989 al 2001 per poi approdare  all’Agenzia regionale Toscana Notizie, di cui era uno dei decani. Ha lavorato con i presidenti regionali Gianfranco Bartolini, Marco Marcucci, Vannino Chiti, Claudio Martini ed Enrico Rossi oltre che con decine di assessori. E’ stato più volte ad Auschwitz con il Treno della Memoria e ha seguito spesso la Protezione civile in vicende complesse, come il naufragio della Costa Concordia, e la colonna mobile della Regione Toscana, in occasione dei terremoti che hanno scosso l’Italia.

E’ stato inoltre responsabile dell’informazione per l’Azienda ospedaliera universitaria di Careggi e direttore del settore Comunicazione e stampa degli Estav.

Per ricordare la sua figura, i colleghi dell’Agenzia regionale Toscana Notizie e la famiglia hanno promosso una raccolta fondi: il ricavato verrà in parte devoluto alla Onlus pistoiese “Raggi di speranza in stazione”, che si occupa di dare pasti caldi ai poveri, e in parte impiegato per piantare una quercia in suo ricordo.

Associazione Stampa Toscana e Odg Toscana aderiscono alla raccolta e invitano tutti i colleghi che vogliono partecipare a rivolgersi alla segreteria dell’Ufficio stampa della Giunta regionale, dal venerdì al sabato, in orario 9 – 18 o chiamando al numero 055-4384714. Referenti Barbara Fabrizi e Rita Betti.

La cerimonia in ricordo di Dario Rossi, in previsione di una grande partecipazione, si terrà giovedì 21 settembre al Monumento militare brasiliano in Via delle Sei Arcole a Pistoia (anziché alle Cappelle del commiato della Croce Verde) alle ore 11.00 (anzichè alle 10.30).

La redazione di Stamp Toscana si unisce al lutto di tutti i colleghi

Notizia correlata
Dario Rossi giornalista, ricordo e cordoglio di Toscana Notizie

 

foto: Dario Rossi

Print Friendly, PDF & Email

Translate »