energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scontro al vertice tra San Donato e Sangiovanni Calcio, Sport

A fine anno arriva la sfida che può valere una stagione. Il Girone B del campionato d'Eccellenza si accende sul finire del 2012, a soli due giorni dalla fantomatica, quanto impensabile, fine del mondo predetta da un popolo antico. Il 21 Dicembre è già trascorso da diverse ore e ciò che solo si avvicina ad assomigliare a un clima apocalittico è quello meramente sportivo dei tifosi della Sangiovannese e del San Donato. I supporter biancoblu stanno organizzando la trasferta che può significare il distacco dalla rivale Tavarnelle con grande entusiasmo e partecipazione. C'è fermento anche in casa San Donato, anche perchè lo stop esterno della scorsa giornata (inflitto dalla Colligiana con 3 reti) è quello che ha rotto l'equilibrio di classifica favorendo gli uomini di Mister Coppi. Vincere significherebbe recuperare i 3 punti, agganciare nuovamente gli avversari al primo posto e rimandare tutto al prossimo anno.
La Rignanese, a quota 30 punti, si trasferirà sul terreno della Sestese per restare ancorata alla corsa primo posto e sperare in un successivo sorpasso. Per i rossoblu di Sesto Fiorentino, questa sarà la prima gara senza l'allenatore Zuccaro, dimessosi dopo la sconfitta di Figline, e la prima, quindi, del neo mister Gutili che non potrà contare sul sostegno degli squalificati Orlando e Vezzi, due pietre preziose della miniera fiorentina. Siede un nuovo allenatore anche sulla panchina del Porta Romana. Guarducci ha sostituito Stefano Lacchi – che ha dato le dimissioni in settimana – e domani scenderà in campo contro l'ostico Baldaccio Bruni
Dopo lo show di Chiopris Gori della scorsa settimana, il Calenzano cerca di chiudere l'anno con altri tre punti pirotecnici contro la Colligiana dei fratelli Mitra. I biancorossi, tuttavia, sembrano dotati di una verve superiore alla formazione di Mister Signorini, non a caso viene dalla vittoria interna contro il San Donato Tavarnelle e da tre vittorie consecutive. Chi invece ha difficoltà a vincere, soprattutto in casa, è il Sansovino. Nel week end che ha visto crollare una profezia di gran lunga peggiore, è lecito aspettarsi che anche il piccolo (grande) tabù dell'ultima in classifica venga sfatato contro la Nuova Chiusi. A breve distanza il Vicchio di bomber Giannoni scenderà in campo contro i senesi della Sinalunghese, mentre il Soci cercherà il difficile aggancio al Porta Romana contro il Sangimignano. A chiusura dell'anno, il Figline tenterà di mantenersi in zona playoff giocando contro la Castelnuovese.

Tutte le partite della 17a giornata e le designazioni arbitrali:

Baldaccio Bruni – Porta Romana   Arbitro Sig.Puccetti (Sez.Viareggio)
Calenzano – Olimpia Colligiana    Arbitro n.d.
Castelnuovese – Giallo Blu Figline    Arbitro n.d.
S. Donato Tavarnelle – S. Giovanni Valdarno    Arbitro Sig.Catastini (Sez.Pisa)
Sansovino – Pol. Chiusi    Arbitro Sig.Cinque (Sez.Pistoia)
Sestese – Rignanese     Arbitro Sig.Castri (Sez.Empoli)
Sinalunghese – Vicchio    Arbitro Sig.Valdrighi (Sez.Lucca)
Soci – Sangimignano    Arbitro Sig.Frascaro (Sez.Firenze)

Classifica attuale:

S.G.Valdarno  38
San Donato Tavarnelle  35
Rignanese  30
Olimpia Colligiana  30
Baldaccio Bruni  25
Giallo Blu Figline  25
Calenzano  24
Sangimignano  24
Sinalunghese  22
Castelnuovese 18
Porta Romana  17
Soci  14
Pol. Chiusi  13
Vicchio  13
Sestese  12
Sansovino  7

Alessandro Testa

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »