energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Eataly in consiglio, maggioranza bene accordo, sinistra: “Atto dovuto” Politica

Firenze – E’ su Eataly che parte la baruffa della mattina in consiglio comunale. Sull’accordo intervenuto in primis fra Cgil e azienda, ad esempio, su cui la “soddisfazione” della giunta viene rintuzzata dall’opposizione in quanto si sarebbe ripristinata semplicemente una situazione di osservanza del contratto nazionale fino ad allora mancata, e sul ritiro del manifesto che i lavoratori avrebbero dovuto firmare, con la presa di distanza della protesta messa in atto da alcuni di loro nei confronti dell’azienda. Manifesto che, secondo le prime intenzioni, avrebbe dovuto essere esposto all’ingresso dello store. La questione è di principio secondo Grassi e Trombi. Altro che soddisfazione, dicono i due consiglieri di Firenze riparte a sinistra, bisogna che il consiglio dica forte e chiaro che il manifesto è stato un tentativo non tollerabile e che l’accordo ripristina una situazione di rispetto della legge. A loro si unisce anche la consigliera Cristina Scaletti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »