energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Eccellenza: San Giovanni e Tavarnelle non possono più sbagliare Calcio, Sport

Il campionato d’Eccellenza si fa sempre più vivo. Siamo alla tredicesima giornata, nemmeno al giro di boa della stagione, e nei primi posti non è già più concesso sbagliare. Il Valdarno è arrivato al primo posto dopo un attento e stancante recupero partito dalla seconda giornata, quella in cui in casa contro il Tavarnelle perse 2 a 1, e da allora ha sempre spinto sull’acceleratore, lottato, fino a giungere al tanto agognato primo posto. Il San Donato Tavarnelle ha fatto il possibile per trattenersi in vetta, ma nelle ultime giornate era nell’aria la sensazione che arrivasse un calo di risultati. Troppe squalifiche, troppe emergenze alle quali dover far fronte. E domani, 25 Novembre, potrebbe essere staccata ancora di più. I ragazzi di Ghezzini, infatti, se la vedranno con la terza in classifica, la Rignanese, più che propensa a rilanciarsi verso il secondo posto. I punti di distanza sono attualmente quattro e potrebbero ridursi ulterioriormente. Il Sangiovanni Valdarno, invece, non dovrà certo abbassare la guardia contro la Colligiana, seppur senza Mitra. La sfida avverrà in casa, certo, ma il biancorossi sono una compagine viva, pronta a ripartire dopo il capitombolo con la Nuova Chiusi e il pareggio di Sangimignano. A maggior ragione, dunque, è il momento, per chi vuole puntare a risultati ambiziosi, di non sbagliare un colpo. Baldaccio Bruni in primis che, atteso dal Chiusi, presterà orecchio anche alla sfida seconda/terza per sapere se l’aggancio ai primi posti è ancora possibile. A centro classifica sfida interessante tra Figline e Calenzano. Gli undici di Signorini non hanno sprecato la possibilità dei sei punti in due partite concessogli dal calendario e adesso possono guardare alla classifica con sguardo positivo. Il risultato al “Del Buffa” è di difficile previsione, ma il Calenzano soffrirà certamente l’assenza del suo fido attaccante Chiopris Gori, escluso per recidiva in ammonizioni.
Parlavamo, appunto, di non sbagliare un colpo; monito che vale soprattutto per Porta Romana, Sestese e Sansovino, con quest’ultime due che si scontreranno nel difficilissimo match da ultimo posto. Zuccaro non può e non deve fallire quest’occasione, seppure senza il suo bravo Vezzi, espulso domenica scorsa. A Sansovino continua ancora ad esserci un clima irrespirabile, soprattutto dopo gli addii di alcuni giocatori e del neo allenatore Peruzzi, e in ultima analisi la sconfitta contro il Soci. La mancata corresponsione dei rimborsi spese sta minando fortemente le basi su cui la società aveva costruito la squadra a inizio campionato e i rossoblù sestesi, se saranno bravi ad approfittare della situazione, potranno uscire dalla torrida posizione di fondo classifica.
Il Porta Romana gode certamente di più tranquillità, anche se l’amarezza per alcuni risultati mancati nonostante le buone prestazioni rendono amaro l’andamento in campionato. Il Vicchio è in una parabola discendente, e pensare che per conoscere la prima sconfitta aveva dovuto attendere il Figline alla sesta giornata. Da quel momento, ha sempre perso, arrivando a ben sette sconfitte consecutive e subendo, nelle ultime cinque giornate, ben 16 gol. Per gli uomini di Lacchi è dunque possibile inserire una terza marcia e guidare verso l’alto, magari la zona playoff. Giocare fuori casa non è mai semplice, ma il suolo di Vicchio appare di facile conquista.

Tutte le partite della 13° giornata e le designazioni arbitrali:

GIALLO BLU FIGLINE – CALENZANO    Arbitro Sig.Fiero (Sez.Pistoia)
POL. CHIUSI – BALDACCIO BRUNI    Arbitro Sig.Frascaro (Sez.Firenze)
RIGNANESE – SAN DONATO TAVARNELLE    Arbitro Sig.Bertini (Sez.Lucca)
S.G.VALDARNO – OLIMPIA COLLIGIANA    Arbitro n.d.
SANGIMIGNANO – CASTELNUOVESE    Arbitro Sig.Zingariello (Sez.Prato)
SESTESE – SANSOVINO    Arbitro Sig.Spataru (Sez.Siena)
SOCI – SINALUNGHESE    Arbitro Sig.Picciotto (Sez.Firenze)
VICCHIO – PORTA ROMANA    Arbitro Sig.Sacco (Sez.Prato)

Alessandro Testa

Print Friendly, PDF & Email

Translate »