energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Edoardo Nicoletti nuova guida del canottaggio toscano Sport

Nuovo corso per il remo della Toscana. Nella splendida cornice della sala "Gronchi" presso la tenuta di San Rossore, a Pisa, sabato 12 gennaio le società del Granducato hanno tracciato la linea del prossimo quadriennio scegliendo il nuovo Consiglio del Comitato regionale, che sarà guidato alla presidenza dal livornese Edoardo Nicoletti. Candidato unico dopo la scelta del presidente uscente Antonio Giuntini di non ricandidarsi per un secondo mandato, Nicoletti ha comunque ottenuto tutti i voti da parte dei sodalizi presenti alla votazione, 17 su 20 aventi diritto al voto. Al fianco di Nicoletti per il prossimo quadriennio toscano siederanno tre consiglieri già presenti nel precedente comitato, ovvero Angelo Faggioli da Limite sull'Arno, il più votato con 16 preferenze, e poi Marco Margheri da Calcinaia (15 voti) e Niccolò Bagnoli da Firenze (14 voti). Le new entry sono invece rappresentate dall'ex azzurro e già consigliere federale Leonardo Pettinari (14 voti), dal pisano Mario Gioli (13 voti) e dal livornese Mauro Martelli (6 voti), che per l'ultimo posto disponibile ha battuto la concorrenza di Marco Mancini (5 voti), Andrea Brilli e Gianluca Santi (4 voti a testa), Uliano Lunardini (3 voti) e Tommaso Sacchini (1 voto). Terminata la tornata elettorale e ringraziato pubblicamente due figure storiche del Comitato come Giuntini ed il vicepresidente uscente Giovanni Mancini che escono di scena dopo anni di impegno e passione, il neopresidente Nicoletti, 66 anni ed espressione dell'Unione Canottieri Livornesi, ha indicato le prime priorità del nuovo Consiglio: il completamento e la crescita del bacino remiero di Roffia a San Miniato, unico campo di gara di livello nazionale per la Toscana e potenziale punto d'appoggio per tutto il movimento italiano, e la costituzione di una Commissione Tecnica regionale solida e unita per mantenere la selezione del Comitato ai livelli di eccellenza toccati negli ultimi anni. Intanto, in attesa di ufficializzare le future cariche in seno alla Federazione, già decisi i ruoli principali sotto Nicoletti: Pettinari vicepresidente e Margheri segretario.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »