energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Educatrice asilo nido ai domiciliari: l’accusa è di maltrattamenti Cronaca

 Pisa – Un’educatrice di 58 anni è stata arrestata dai carabinieri del nucleo investigativo di Pisa con l’accusa di maltrattamenti inferti ai bambini di un asilo nido. Su disposizione del giudice per le indagini preliminari, la donna è stata messa agli arresti domiciliari.

L’accusa è di maltrattamenti ai danni di nove bambini nella fascia d’età 1-3 anni.

 Le indagini erano state avviate nel novembre scorso, dirette dal procuratore Alessandro Crini e dal sostituto Aldo Mantovani, ed erano scattate dopo alcune segnalazioni. Le intercettazioni video-ambientali avrebbero fatte emergere la presenza di  vessazioni fisiche e morali inferte ai piccoli. Schiaffi, sculacciate, alcuni dei bimbi sarebbero stati forzati a mangiare fino ad arrivare alle lacrime. Secondo gli investigatori, sarebbero stati “innumerevoli” gli episodi in cui i piccoli sarebbero stati colpiti alla testa, in un caso anche con un piatto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »