energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Elezioni, Nardella: “Pd, vera alternativa alla destra” “ Breaking news, Politica

Firenze – Entra nel vivo, il sindaco di Firenze Dario Nardella, che, nel corso di un intervento a Start su Skytg24, dice, a proposito delle elezioni di settembre: “Votare organizzazioni che non si schierano o col Pd o con Fratelli d’Italia significa anche buttare via voti, perché nei collegi uninominali sono voti dispersi. Per questo continueremo da qui fino all’ultimo giorno di questa campagna elettorale a dire agli italiani, ritrovate fiducia nella politica e soprattutto date un voto utile. Se vuoi vincere contro le destre, devi premiare chi è davvero un’alternativa alle destre: l’alternativa siamo noi”.

Torna dunque la logica del “voto utile”, per cercare di ricompattare un quadro del centrosinistra che appare frammentato. Nardella precisa: “Non sono per demonizzare, non amo fare campagne elettorali contro. A me non preoccupa il fascismo di ieri, ma la destra di oggi. E la destra di oggi è quella che ha messo davanti a tutto la flat tax”.

Il suggerimento al Pd che lancia il sindaco di Firenze è: valorizzare i territori. Un antidoto, spiega Nardella, contro quel malcontento sempre più tangibile che il Paese nutre nei confronti dei partiti, emerso anche da recenti sondaggi: “La vera novità della campagna elettorale è il territorio, l’unico modo per vincere la sfiducia degli elettori è parlare di questioni che li riguardano da vicino”.

Sarebbero dunque i sindaci, interpreti istituzionali dei territori, a essere posti in rilievo. “Sono sicuro che l’unico modo per recuperare l’astensione e la sfiducia è dare più voce ai sindaci, perché siamo i più credibili”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »