energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Elezioni regionali: il lavoro priorità del programma del Pd di Prato Politica

Montemurlo –  A Montemurlo il primo incontro “Sul lavoro” per  la campagna del partito democratico “In Toscana per Prato”, ovvero inaugurato un nuovo percorso politico  che sarà l’occasione per portare in tutta la provincia pratese programmi e obiettivi condivisi del Pd coi territori in vista delle elezioni regionali di maggio.

Sono stati affrontati anche altri i temi riguardanti lo sviluppo, l’Irpet insieme agli Amministratori e i rappresentanti delle istituzioni, delle categorie economiche e sociali di Prato e Provincia. In sala anche i consiglieri Bugetti, Ciolini e Ciuoffo, diversi sindaci: tutti  saranno impegnati nella prossima prossima sfida elettorale di maggio che oggi più che mai appare complessa e da non sottovalutare.

Uno scambio costruttivo di idee che ha fatto dire al Sindaco di Prato Matteo Biffoni: “Il partito democratico pratese si  confronta costantemente sui territori e anche ieri sera si è aperto un confronto costruttivo, con il contributo anche di esperti, su  quello che ritengo essere il tema centrale per tutta l’area pratese: il lavoro. Lo sviluppo di Prato, del suo distretto, sono fortemente connesse con le politiche regionali perché le scelte strategiche devono essere condivise su area vasta se vogliamo far crescere i nostri territori. Continueremo con questo lavoro perché è necessario confrontarsi, approfondire, discutere per portare avanti un lavoro importante grazie all’impegno di tutti”.

Al via dunque un percorso che durerà quasi due mesi in cui, attraverso appuntamenti tematici in tutta la provincia, si affronteranno priorità e si condivideranno le principali proposte del partito democratico da portare avanti  per il futuro della Regione al fine di scrivere il programma per le prossime elezioni regionali. Un progetto che vedrà dunque il coinvolgimento a partire dai Sindaci.

“Con questa campagna”, ha dichiarato  il Segretario provinciale del partito democratico Gabriele Bosi, “vogliamo indicare gli obiettivi e i progetti da raggiungere nei prossimi cinque anni di governo della Regione a favore del nostro territorio. Insieme a categorie economiche e sociali, associazioni, mondo del volontariato e tutti coloro che vorranno dare un contributo, scriveremo insieme le proposte che saranno presentato ai nostri candidati in Consiglio regionale e al candidato Presidente Eugenio Giani”.

La prima tappa ha avuto al centro il tema del lavoro. Dopo una relazione introduttiva da parte di Leonardo Ghezzi di Irpet che ha inquadrato la situazione economica e lavorativa a Prato e in Regione, hanno preso la parola l’assessore regionale Stefano Ciuoffo, i Consiglieri regionali Ciolini e Bugetti, i rappresentati delle categorie economiche e sociali del territorio, indicando le proprie proposte per il favorire lavoro e lo sviluppo, che per noi rappresentano una priorità. Faremo tesoro delle idee emerse e continueremo gli appuntamenti tematici nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »