energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Elio e le Storie Tese, Piccoli Energumeni al Mandela Spettacoli

Firenze – Tre ore di musica, trenta brani scelti fra i dieci album del gruppo. Elio e le Storie Tese promettono scintille per il concerto che li vedrà protagonisti venerdì 20 maggio al Mandela Forum di Firenze. Fra frizzi e lazzi, come ci hanno abituato nelle loro lunga e prestigiosa carriera, gli Elii hanno presentato questa mattina nel capoluogo toscano il loro nuovo show ricco come sempre di vibrante energia. Dopo la pirotecnica esibizione al Festival di Sanremo con “Vincere l’odio”, brano fatto solo di ritornelli, il gruppo milanese è tornato quest’anno sulle scene con il decimo album in studio “Figgatta de Blanc” composto da 13 brani nuovi di zecca “più uno usato”.

“L’occasione – ci scherzano su Elio e le Storie Tese – per rompere con una tradizione di cofanetti e raccolte che è bellissima ma ogni tanto servono anche dischi nuovi da ripubblicare anni dopo in cofanetto perpetuando quello che il Re Leone e Spagna chiamano il Cerchio della Vita”.

Nell’album sono presenti anche Mauro Pagani, Nick The Nightfly, J.Ax in duetto con Elio, Vittorio Cosma e, splendido tributo, Francesco Di Giacomo, la storica voce del Banco del Mutuo Soccorso, scomparso due anni fa in un incidente d’auto. La voce di Di Giacomo riecheggia in “Bomba intelligente”, composta dallo stesso cantante del Banco insieme a Paolo Sentinelli, con al violino Mauro Pagani.

Ma tanto per non smentirsi, Elio e le Storie Tese non smettono mai di stupire. Il Cd “Figgatta de Blanc” è disponibile anche in una versione più hard. Ma non pensate all’hard rock. Lo speciale box “Lelo e le Storie Tese”, oltre al cd contiene infatti Lelo Siri 2, un potente vibromassaggiatore che vibra rispondendo a qualsiasi suono, che sia la vostra canzone preferita o quella del vostro amante. Insomma un dono legato al piacere.

“Noi siamo vicini alla gente che gode – dice Elio – non come la Barbara D’Urso che è vicina alla gente che soffre”. E non etichettate la musica del gruppo come demenziale. Loro non ci stanno. “Noi siamo noi e basta” chiosa Elio.

“Piccoli energumeni” è il titolo del tour che accompagnerà Elio e le Storie Tese in queste prime sette date. Partito il 29 aprile da Assago, il tour toccherà Roma (7 maggio), Torino (15 maggio), Montichiari (17 maggio), Firenze (20 maggio), Padova (21 maggio) e Cesena (24 settembre).

elio dentro“Obbiettivo del Piccoli Energumeni Tour – scherzano Elio & C – è dare spettacolo in grandi spazi come palasport, arene e festiva all’aperto, per raggiungere più spettatori in un colpo solo. Altri vantaggi del mondo palasport: se viene tanta gente si simpatizza, se viene poca gente stanno comodi”.

Il live sarà com’è tradizione ricco di sorprese, con arrangiamenti funambolici, costumi esilaranti, improvvisazioni, campi repentini e siparietti estemporanei. Appuntamento dunque venerdì 20 maggio alle 21 al Mandela Forum di Firenze. Elio e le Storie Tese garantiscono come sempre il massimo. Ci sarà da divertirsi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »