energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Emergenza abitativa, Regione e Comune di Firenze uniscono le forze Breaking news, Cronaca

Firenze – Comune di Firenze e Regione Toscana uniti per far fronte all’emergenza abitativa in città: alle risorse comunali già stanziate per finanziare interventi di adeguamento di 7 alloggi destinati al servizio di accoglienza temporanea (accoglienza di secondo livello) si aggiungono 72mila euro della Regione, che venerdì scorso ha assegnato i contributi a 80 progetti di 46 enti pubblici.  I lavori negli appartamenti (per un importo complessivo di 144mila euro), cofinanziati al 50% l’assessore alla Casa Andrea Vannucci – si tratta di case con cui diamo risposte temporanee ai bisogni abitativi dei fiorentini in attesa di recuperare la loro autonomia di vita, anche economica”. “Ringrazio l’assessore Stefania Saccardi per l’attenzione e la grande sensibilità che continua a dimostrare per le esigenze sociali e abitative del nostro territorio – ha continuato l’assessore -. Il contributo regionale è importante e utile per incrementare la nostra filiera dell’accoglienza di secondo livello, che è una delle varie risposte abitative di transizione che diamo come Comune ai fiorentini che si trovano a vivere una condizione di disagio sociale e abitativo”.

Gli appartamenti di accoglienza di secondo livello sono d dai due enti, sono in corso e termineranno entro la fine dell’anno.

“Il contributo erogato dalla Regione serve per finanziare gli interventi in sette appartamenti che fanno parte del nostro patrimonio abitativo – ha dettoestinati a persone e famiglie segnalate dai Servizi sociali del Comune e sono a disposizione della Direzione Servizi sociali. I sette appartamenti, situati nei quartieri 4 e 5, sono interessati da lavori di adeguamento degli impianti alla normativa vigente. Le risorse serviranno anche all’acquisto della mobilia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »