energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Empoli, gareggia alle 2 del mattino: auto sequestrata e patente ritirata Notizie dalla toscana

Empoli – Auto sequestrata e patente ritirata. E’ finita così la nottata di un 23enne residente nel pistoiese denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Firenze per aver ingaggiato una gara di velocità con un’altra macchina che però è riuscita a far perdere le proprie tracce. Intorno alle 2 del mattino di oggi i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Empoli impegnati in un posto di controllo a Sovigliana nel comune di Vinci hanno notato due autovetture di grossa cilindrata impegnate a gareggiare fra di loro compiendo anche manovre estremamente pericolose. I militari sono intervenuti immediatamente e sono riusciti a fermare uno dei due mezzi identificando il conducente e provvedendo a denunciarlo. L’altro invece è riuscito a dileguarsi.

E’ andata peggio invece a un 38enne albanese, residente nell’Empolese – Valdelsa, arrestato per furto aggravato dai militari della Stazione di Gambassi Terme. Gli uomini dell’Arma, durante un servizio perlustrativo, in località “Il Castagno”, hanno visto dei movimenti sospetti in un deposito di materiali edili. Approfondendo il controllo, dopo aver notato che il cancello d’ingresso era stato forzato, hanno sorpreso il 38enne mentre stava caricando su un furgone alcune parti di un ponteggio per lavori edili. L’uomo, regolare sul territorio nazionale e già con precedenti penali, è così stato arrestato in flagranza per furto aggravato ed è stato trattenuto in camera di sicurezza per poi essere condotto al Tribunale di Firenze  dove oggi si è svolto il processo con rito direttissimo. Il PM ha chiesto la convalida e l’obbligo di dimora, ma per tenuità del fatto il  giudice non ha riconosciuto l’aggravante e l’ha rimesso in libertà. Il materiale è stato interamente recuperato e restituito al legittimo proprietario.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »