energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Empoli ritrova “Il transito di San Giuseppe” Foto del giorno

Empoli – Un dipinto, patrimonio culturale della Città di Empoli, che torna nella sua originaria sede dopo un importante e difficile restauro. Una Collegiata piacevolmente affollata di studenti empolesi ha accolto questa mattina, giovedì 15 dicembre, la presentazione ufficiale de ‘Il transito di San Giuseppe’, opera di Giuseppe Romei, risalente alla metà del secolo XVIII. La tela è stata completamente restaurata e riportata a nuova vita grazie a un intervento finanziato dal Lions Club Empoli ‘Ferruccio Busoni’.

Alla presentazione del dipinto sono intervenuti: il Proposto Don Guido Engels, per l’amministrazione comunale il sindaco di Empoli Brenda Barnini e l’assessore alla cultura Eleonora Caponi, il past president del Lions Club Empoli ‘Ferruccio Busoni’ Roberto Carli, il funzionario della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Pesaggio Cristina Gnoni, la restauratrice che ha curato l’intervento sull’opera Sandra Pucci, e il presidente del Lions Club Empoli ‘Ferruccio Busoni’ Lorenzo Lombardi.  Brenda Barnini, sindaco del Comune di Empoli ha espresso gratitudine, lanciando soprattutto un messaggio ai giovani studenti di alcune classi degli Istituti SS. Annunziata e de Il Pontormo di Empoli, presenti per assistere alla illustrazione di tutto il percorso del restauro dell’opera.

IL DIPINTO RESTAURATO – Si tratta de ‘Il transito di San Giuseppe’ di Giuseppe Romei (1714-1785), tela collocata sull’altare della Cappella, ora dedicata a San Giuseppe, ma che in origine era consacrata alla nascita della Vergine e posseduta dalla famiglia Brogiotti fino alla fine del XVII secolo. L’autore fiorentino Giuseppe Romei è uno tra i principali nomi della pittura toscana del Settecento maturo, al quale spetta tra l’altro il grande affresco nella navata al Carmine fiorentino.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »