energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Entella imprendibile ? Il Pisa tenta l’impresa Sport

Firenze – Mancano quattro giornate alla fine del Girone A del campionato regolare di serie C (poi ci saranno i playoff e i playout). Alla fine dei quattro turni la prima classificata salirà direttamente in serie B. E’ ancora affollato il vertice della classifica. Sono sei le squadre che matematicamente possono vincere, ma spodestare la capolista Virtus Entella rimane una grossa e difficile impresa per tutti.

Sia perché è già in testa, sia perché ha dimostrato di essere una squadra forte e completa in ogni settore. Inoltre viaggia a tutta andatura ed ha pure una partita da recuperare (col Piacenza secondo in classifica a quattro punti).

Delle toscane sono in pista Pisa, Robur Siena e Carrarese. La più credibile è il Pisa, perché terzo in classifica a sette punti dalla Virtus Entella. I nerazzurri dovranno giocare ad Arzachena (sabato prossimo); sul campo della Pro Patria ed in casa con il Pontedera e il Novara. Marciano da tempo in serie positiva, ma l’impresa di acciuffare i liguri resta difficilissimo.

Quasi proibitivo il compito di Robur Siena e Carrarese attualmente a 10 punti dalla capolista (i punti ancora in palio sono 12). L’Entella lassù in classifica, comunque, non è una sorpresa perché la società nel giugno scorso ha costruito una squadra convinta di giocare subito in serie B (poi invece non è stata ammessa).  Sabato è in programma anche un frizzante derby toscano con Pontedera-Pistoiese. I granata vorranno vincere per restare tra le 10 squadre che disputeranno i playoff; la Pistoiese per tirarsi fuori dai guai in classifica.

Sulla carta turno favorevole per la Carrarese (ospita il Gozzano) e per il Siena (ad Albissola); mentre per la Lucchese, ultima in classifica e con tanti problemi societari sarà dura sul campo della Pro Vercelli un’aspirante al successo finale. L’Arezzo, che avrebbe dovuto affrontare la Pro Piacenza, si prende i tre punti a tavolino perché i piacentini non si presenteranno.

———————————

CLASSIFICA

1°) Virtus Entella p. 66; 2°) Piacenza p. 62; 3°) Pisa p. 59;  4°) Pro Vercelli p. 57; 5°) Robur Siena e Carrarese p. 56; 7°) Arezzo p.55; 8°) Pro Patria p. 50; 9°) Novara p. 46; 10°)Pontedera p, 43;  11°) Alessandria p. 36; 12°) Juventus p.35;  13°) Olbia p. 34;

14°) Gozzano, Pistoiese p. 33; 16°) Arzachena p.30; 17°) Cuneo p. 24; 18°) Albissola p. 23; 19°) Lucchese p. 22.

————————————

 MARCATORI

17 reti Tavano (Carrarese); 12 reti : Mota Carvalho (Virtus Entella; 11 reti : Le Noci (Pro Vercelli); Morra (Pro Vercelli); Cacia ((Novara), Gliozzi (Siena); Brunori (Arezzo);  10 reti : Luperini (Pistoiese), Caccavallo (Carrarese); Martignago (Albissola), kanis (Cuneo);  9 : Pesenti (Pisa), Gucci (Pro Patria); Cutolo (Arezzo), Ragatzu (Olbia);  8 reti : Piscopo (Carrarese); Kanis (Cuneo), Rolando (Gozzano), Bunino (Juventus); Ceter (Cuneo); Bortoluzzi (Lucchese).

———————————————–

35° GIORNATA

SABATO PROSSIMO 13 APRILE – Novara-Alessandria ore 20,30, arbitro Federico Fontani di Siena; Piacenza-Cuneo ore 16,30, arbitro Luca Zufferli di Udine; Carrarese-Gozzano ore 14,30, arbitro Maria Marotta di Sapri; Pro Vercelli-Lucchese ore 16,30, arbitro Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo; Juventus U23-Olbia ore 14,30; arbitro Francesco Cosso di Reggio Calabria; Arzachene-Pisa ore 14,30,arbitro Andrea Colombo di Como; Pontedera-Pistoiese ore 20,30, arbitro Marco Rossetti di Ancona; Albissola-Robur Siena ore 14,30, arbitro Danilo Rutella di Enna; Pro Patria-Virtus Entella ore 16,30 Daniele Miele di Torino. Riposa Arezzo che vince 3-0 a tavolino perché il Pro Piacenza non si presenterà.

——————————————————-

36° GIORNATA

SABATO 20 APRILE – Cuneo-Albissola ore 16,30; Virtus Entella-Arezzo ore 20,30; Robur Siena-Carrarese ore 20,30; Gozzano-Juventus ore 14,30; Olbia-Novara ore 20,30; Lucchese-Piacenza ore 20,30; Pisa-Pontedera ore 20,30; Alessandria-Pro Patria ore 20,30; Pistoiese-Pro Vercelli ore 20,30. Riposa Arzachena perché la Pro Piacenza non si presenterà.

—————————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »