energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Equitalia: nessun errore nel pignoramento Economia

Il pignoramento, infatti, non è stato effettuato contro la Margi Srl, di cui il signor Parenti è amministratore unico, bensì nei confronti della società Hotel dei Fiori Srl. Tale società, in virtù di un contratto di subaffitto di azienda, ha ceduto alla Margi Srl l’esercizio dell’attività alberghiera, ma non la proprietà dei beni mobili presenti all’interno dell’albergo.
I beni pignorati, quindi, sono della Srl Hotel dei Fiori e non della Margi, la quale non può vantare alcun diritto in capo agli stessi (infatti il Giudice dell’Esecuzione di Pistoia ha respinto il ricorso del signor Parenti eccependo che la locazione non costituisce titolo valido per legittimare l’opposizione al pignoramento).

Va aggiunto che, a seguito del successivo fallimento della Hotel dei Fiori Srl, il pignoramento è stato sospeso affinché i beni pignorati potessero essere acquisiti all’attivo fallimentare: il curatore, a questo proposito, ha recentemente dichiarato che l’acquisizione di tali beni è in corso.
Equitalia Centro, pertanto, conferma l’assoluta scrupolosità dell’azione propria e dei propri dipendenti, e dà mandato ai suoi legali di esperire ogni azione nei confronti del signor Roberto Parenti, a tutela della correttezza del proprio operato e della propria immagine.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »