energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Erosione costiera, ripresi i lavori sulla spiaggia di Poveromo Notizie dalla toscana

Marina di Massa – Sono ripresi i lavori di ripascimento sulla spiaggia a sud del fosso Poveromo che erano stati interrotti a marzo per l’emergenza Covid-19.

Ne dà notizia la stessa assessora regionale Federica Fratoni annunciando che il cantiere adesso andrà avanti fino all’inizio stagione in base alla tempistica concordata con il Comune di Massa.

Si tratta di un intervento da 2,3 milioni di euro che prevede il dragaggio di 100mila metri cubi di sabbia dal porto di Viareggio e il trasporto via mare fino a Poveromo dove la sabbia sarà spinta a riva e poi ‘spalmata’ con mezzi meccanici.

Su parte del litorale saranno quindi versati 4.000 metri cubi di ghiaia proveniente dalle cave che si trovano in area massese, utile a rinforzare il ripascimento.

Sono felice di poter annunciare il nuovo avvio di un cantiere così atteso per il comparto balneare della zona già tanto colpita quest’anno, come tutte, dall’emergenza Coronavirus – ha commentato Fratoni – L’impegno della Regione sulla salvaguardia delle nostre spiagge, sia sotto il profilo ambientale che turistico, è totale e in questo momento di estrema difficoltà riuscire a concludere interventi così importanti è un giusto segnale di ripartenza e fiducia che dobbiamo dare a operatori e cittadini.

Si tratta di un intervento strutturale che non è dunque né temporaneo né d’emergenza. Anticipo che è già in fase di progettazione una ulteriore trance di lavori da 520mila euro di sistemazione e manutenzione della spiaggia, che partirà a seguire questa, nel 2021”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »