energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Errori di gioventù” per Cognigni, la Viola ritorna al passato Sport

Firenze – Tanto rammarico e la forza di farsi coraggio dopo la partita con la Juve, assenze importanti – per infortunio e squalifica – e la necessità di mandare in campo una formazione diversa, proprio nella partita di domenica sera alle 20,45 al Franchi, contro l’Atalanta,  proprio in una partita verità in chiave europea.  Proprio in una partita che arriva dopo la immeritata sconfitta di Torino, sconfitta che lascia tanta rabbia ma che ha confermato il valore della Viola: “Non si può perdere così – si rammarica il presidente Cognigni durante la presentazione della nuova sede  Ant –  ma la nostra è una squadra giovane e questi sono errori di gioventù. L’importante ora è stare tutti insieme e appoggiare una Fiorentina che ci darà tante soddisfazioni”.
Intanto però c’è l’ostacolo Atalanta da affrontare senza lo squalificato Badelj, dopo il doppio giallo di Torino, e facendo i conti con la  contrattura al polpaccio rimediata da Laurini. Probabile quindi l’inserimento di Sanchez a centrocampo -come già successo contro l’Inter- e il ritorno di Gaspar in difesa. Possibile anche un impiego maggiore per Babacar.  La partita sarà arbitrata da Luca Pairetto.
Print Friendly, PDF & Email

Translate »