energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Esami a Monaco per Jovetic, domani Hegazy sotto i ferri, Cuadrado ok Sport

Vincenzo Montella ritrova la Roma. Nella squadra giallorossa ha vissuto i momenti più belli della sua carriera da giocatore e chissà che proprio all'Olimpico non riesca a giocare un brutto scherzo ai suoi ex tifosi. Anche Alberto Aquilani e David Pizarro sonno ex illustri e per quanto riguarda il secondo, colpito dal lutto della sorella Claudia, il suo rientro in Italia, dal Cile, è previsto per martedi. I tre punti, dopo due pareggi consecutivi, sono fondamentali per i viola, che iniziano a giocare con la consapevolezza di essere sì sopra alla Roma di tre punti in classifica, ma anche sapendo che una sconfitta potrebbe portare ad un distacco incolmabile da Inter e Napoli, di poco avanti, e che nella diciassettesima giornata si scontreranno a San Siro. Buone notizie arrivano dall'allenamento odierno: Cuadrado, dopo aver intensificato i carichi di lavoro, è tornato ad allenarsi in gruppo, è, quindi, sempre più scontata una sua presenza da titolare sabato alle 20:45. Per quanto riguarda Stevan Jovetic, ACF Fiorentina comunica che l'atleta Stevan Jovetic sarà sottoposto questa sera a visita di controllo dal Prof. Muller-Wohlfahrt a Monaco di Baviera, per una verifica sul suo stato di salute, in funzione di una sua disponibilità già per la gara contro la Roma. Il montenegrino, subito dopo la visita tornerà a Firenze ed in base al responso Vincenzo Montella giudicherà se impegnarlo dal primo minuto, assieme a Toni, o se tenerlo pronto come Jolly in caso di necessità. Notizie arrivano anche dall'infermeria, per quanto riguarda Hegazy, infortunatosi martedì in allenamento al ginocchio, infatti il talento egiziano sarà operato nella giornata di domani per  ridurre il più possibile la lesione al legamento e per dare inizio al lungo recupero. Nel frattempo è stato reso noto anche il fischietto che arbitrerà l'incontro: Banti di Livorno. Questi i precedenti con la Fiorentina dell'arbitro di Livorno: 14 (8 vittorie – 4 pareggi – 2 sconfitte). Il momento del fischio d'inizio si avvicina sempre più e i tifosi viola sono impazienti di vedere se i viola sapranno reagire ai due stop consecutivi conseguiti.

Niccolò Dainelli

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »