energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Esodo di Pasqua, italiani via dalle città Cronaca

Il “via” è dato dalla chiusura delle scuole, che permettono a molte famiglie di mettersi in viaggio fin  da oggi per raggiungere i luoghi d’origine o trascorrere qualche giorno di vacanza. Partenze che proseguiranno poi  fra venerdì 18 e sabato 19 aprile. Gli spostamenti di breve percorrenza invece riguarderanno le giornate di domenica e lunedì di Pasquetta per le classiche gite fuori “porta”.

Le previsioni stilate da Autostrade per l'Italia danno una mappa dei flussi più intensi, che sono previsti sulla A1 Milano-Napoli e sulla A14 Adriatica, lungo la direttrice nord-sud. Atteso anche l'arrivo dei turisti stranieri provenienti dai Paesi confinanti, Austria, Francia, Svizzera e Slovenia con un aumento del traffico ai Valichi.

Per quanto riguarda i rientri, si concentreranno lunedì 21 aprile (dalle ore 16:00 alle 22:00) e per l'intera giornata di martedì 22 aprileEd ecco il diveto di circolazione per i mezzi pesanti, che resteranno fermi venerdì 18 aprile dalle ore 14:00 alle 22:00; sabato 19 aprile dalle ore 08:00 alle 16:00; domenica 20 aprile dalle ore 08:00 alle 22:00; lunedì 21 aprile dalle ore 08:00 alle 22:00.

Inoltre, per agevolare lo scorrimento del traffico, sulle tratte in cui è previsto un aumento dei flussi saranno rimossi anche tutti i cantieri di lavoro, ad eccezione di quelli per  interventi urgenti di ripristino della sicurezza e degli interventi di potenziamento della rete autostradale in corrispondenza dei quali, comunque, non sarà ridotto il numero di corsie.

Mentre le 10 sale operative di Autostrade per l’Italia monitoreranno continuamente gli spostamenti 24 ore su 24, pronte a fornire informazioni in tempo reale  sul traffico e a coordinare qualsiasi intervento per l’assistenza agli automobilisti, in collaborazione con la Polizia Stradale, ecco i consigli per un viaggio sereno: “spezzare” i viaggi lunghi con brevi soste nelle aree di servizio,  rispettare il limite massimo di velocità di 130 km/h, la distanza di sicurezza e allacciare le cinture di sicurezza anche sui sedili posteriori, sistemando i bambini negli appositi seggiolini.

Per rimanere poi costantemente aggiornati, la situazione della viabilità e i percorsi  alternativi sono diramati tramite i notiziari “my way” di SkyMeteo24 in onda sul canale 501, su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni, Call Center Autostrade 840.04.21.21

Print Friendly, PDF & Email

Translate »