energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Esordio amaro proprio nel derby per gli Amatori Prato Sport

Una prima giornata di Serie C ricca di gioco quella vissuta al Turchi di Pistoia. Padroni di casa ed Amatori Prato si sono confrontati in una gara corretta e giocata apertamente che alla fine premia Pistoia ma che ha messo in vetrina due squadre che davvero possono fare benissimo. Prato ha giocato molto, in termini di mole di gioco prodotto, ma ha raccolto poco per suo demerito. Troppo indisciplinata e poco lucida la squadra di Guastini che ha molto da rivedere in settimana. Pistoia che invece ha già messo in mostra una buona difesa ed un ottima propensione al gioco alla mano con Mussato ottimo in regia. La gara. Subito pressione Amatori ma il primo pericolo lo porta Pistoia con Spiridon fermato dalla difesa in area di meta che riesce a tenere alto il pallone e ad evitare la meta. La squadra di casa, però, rimaneva in zona offensiva ed al nono una bella azione partita da una touche giocata sulla destra dell'attacco pistoiese vedeva Mussato allargare benissimo il gioco e trovare Regolini per la meta. Lo stesso numero quindici di casa trasformava per il 7-0. La reazione pratese non si fa attendere con gli Amatori che si riversano nella metà campo di casa. Attacchi volenterosi ma confusi e troppo spesso anestetizzati da errori di controllo dell'ovale. Succede al 14' con Nguessan che commette in avanti con il campo aperto lo stesso capita poco dopo con un suo compagno di squadra. Pistoia difende ma sa anche ripartire ed intorno al 20' mette pressione a Prato che si salva. Amatori che tornano a spingere a dieci dalla pausa e che al 32' trovano il varco giusto con Panico. Nenciarini trasforma per la parità. Nel finale di tempo ancora Pistoia a rendersi pericoloso, piazzato corto di Regolini al 38', ma risultato che non cambia. Nella ripresa inizio equilibrato con poca lucidità da ambo le parti. Attacca Prato che al 50' spreca un bel break creato da Doni e Gelsomino e concluso da un off load nel nulla di Biancalani. Pistoia difende con grande carattere ma ora fa fatica a risalire il campo. Sono gli Amatori a sviluppare la mole maggiore di gioco in questa ripresa ma ancora con poca lucidità. Al 24' occasione Amatori con piazzato centrale sbagliato però da Nenciarini che non si capacita dell'errore. Ancora più clamoroso l'errore di Gelsomino che a dieci dalla fine fa il break si invola tutto solo verso l'area di meta calciando l'ovale ma, al momento della raccolta, commette un incredibile in avanti. Al 77' Regolini da distanza siderale centra i pali per il vantaggio Pistoia. Prato tutto in avanti   ma sull'in avanti di Nenciarini la gara finisce.

Il tabellino della sfida
PISTOIA RUGBY – AMATORI RUGBY PRATO 10-7 (pt 7-7)
Pistoia Rugby: 15 Regolini, 14 Toninelli, 13 Maltinti, 12 Spiridon, 11 Calabretta, 10 Mollica, 9 Mussato, 8 Mori, 7 Del Pio, 6 Cipriani, 5 Neri, 4 Trimboli, 3 Onesti, 2 Citera Simone, 1 Citera Samuele. A disp.: 16 Lenzi, 18 Mariani, 19 Begliomini. All. Guerzoni.
Amatori Rugby Prato: 15 Nenciarini, 14 Nguessan, 13 Aquilano, 12 Cocchi, 11 Pagnini, 10 Dori, 9 Taddei, 24 Panico, 8 Stolfi, 6 Gelsomino, 5 Bonanomi, 4 Squilloni, 3 Zipoli, 2 Gufoni, 1 Di Minno. A disp.: 18 Nieri, 19 Cirpiani, 20 Fazzi, 21 Guastini, 22 Ceragioli, 25 Memoli, 29 Biancalani. All. Guastini.
Arbitro Monia Salvini
Marcatori: 9' mt e tr Regolini (7-0); 32' mt Panico tr Nenciarini (7-7); 78' cp Regolini (10-7).

Foto: fulmicotone com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »