energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Esperti olio di oliva, iniziato ad Arezzo il corso abilitante Notizie dalla toscana

Con 35 partecipanti è stato raggiunto il numero massimo di iscrizioni previste dal bando. Le lezioni si tengono nella Sala dei Grandi del palazzo provinciale. La prima lezione del corso ufficiale per assaggiatori di olio di oliva si è tenuta oggi, lunedì 9 gennaio, nella Sala dei Grandi del palazzo della Provincia di Arezzo; la stessa che ospiterà anche gli incontri successivi che si svolgeranno dal lunedì al mercoledì per un totale di 35 ore. Il corso, autorizzato dalla Regione Toscana e valido per l’iscrizione dei partecipanti nell’elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extravergini, così come previsto dal Ministero delle Politiche Agricole, è organizzato dalla Cooperativa Olivicoltori Toscani Associati (OTA), in collaborazione con il Servizio Agricoltura della Provincia di Arezzo.
Le richieste di iscrizione sono andate ben oltre le aspettative: con 35 partecipanti, infatti, è stato raggiunto il numero massimo di iscrizioni previste dal bando, ma altre 5 persone sono rimaste in lista di attesa.  Il corso è costituito da una parte formativa e da una di verifica per valutare l’idoneità fisiologica dei partecipanti all’assaggio degli oli di oliva, la quale costituisce il primo requisito per l’iscrizione all’elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extra vergini. Obiettivo del corso, oltre alla divulgazione della cultura dell’olio, è infatti quello di preparare nuovi assaggiatori da utilizzare nel "panel" (gruppo) gestito dalla Camera di Commercio di Arezzo.
Le dichiarazioni
"Sono molto soddisfatto – afferma l'assessore provinciale all'Agricoltura Andrea Cutini – per l’ottima adesione a questa iniziativa che aiuta a conoscere, valorizzare e promuovere il nostro olio extravergine di qualità in un anno, oltretutto, che vedrà lo svolgimento della terza edizione di Medoliva a maggio 2012".(com)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »