energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Esplode bombolone del gpl a Carmignano: 4 feriti Cronaca

Ancora da chiarire se si sia trattato di una combinazione di circostanze fortuite odi un errore umano. La sola certezza è che, nell’esplosione di un bombolone del gpl, quattro persone sono rimaste ferite. Fra di loro anche una bambina di soli otto mesi, che fortunatamente è stata portata fuori da casa dalla madre ed ha riportato soltanto un’intossicazione. Gli altri tre feriti sono una sessantottenne, la nonna della piccola, e due tecnici di 26 e 55 anni. Lo scoppio è avvenuto in una casa di via Brunella a Colle, a Carmignano. Al momento della deflagrazione nell’abitazione pratese i fornelli della cucina erano accesi ed hanno innescato l’esplosione del gas. La madre della bambina, però, aveva avvertito il forte odore del gas ed è riuscita appena in tempo a portare fuori di casa la figlia. La neonata, tuttavia, ha inalato i vapori ed i fumi dell’esplosione, rimanendo intossicata. Per i due tecnici e per la nonna, invece, ustioni in varie parti del corpo. Secondo una prima ricostruzione dei Vigili del Fuoco, i due tecnici potrebbero aver gettato dell’acqua nell’invaso del bombolone, causando la dispersione del gpl nelle tubature della villetta. Il fornello acceso avrebbe fatto il resto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »