energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Estate a Firenze calano i rifiuti raccolti Cronaca

Firenze – Calano i rifiuti raccolti a Firenze grazie alle assenze dovute alle ferie e alla chiusura di molte attività ed uffici. Dal 7 agosto, giorno in cui è iniziata la rilevazione di Alia, sul territorio comunale fiorentino sono state raccolte 398,67 tonnellate di rifiuti solidi urbani pari a un -46% rispetto ad un normale giorno ad esempio l’8 maggio in cui le tonnellate raccolte furono 737.

Anche lunedì 12 agosto nel capoluogo toscano si  è stata registrata la più incisiva diminuzione dei rifiuti raccolti a Firenze: 279,95 le tonnellate di rifiuti indifferenziati raccolte contro 775,60 pari a -64%i un qualsiasi altro lunedì.

Nei fini settimana di agosto, come già successo a giugno e luglio, la quantità di rifiuti raccolti torna ad aumentare in conseguenza della massiccia presenza turistica e di city users nel centro storico, dove maggiore è anche il numero di attività ed esercizi regolarmente aperti.

Alcuni esempi  sabato 10 agosto 2019 a Firenze sono state raccolte 289,90 tonnellate di rsu indifferenziati, registrando un – 36% rispetto ad un normale sabato (l’ 11 maggio 2019 furono raccolte 454,69 tonnellate), mentre domenica 11 agosto sono state raccolte 128,19 tonnellate di rifiuti indifferenziati, indicando un – 35% rispetto ad una normale domenica (il 12 maggio furono raccolte 196,40 tonnellate di rsu). 

Nei prossimi giorni è atteso il maggior calo annuale di raccolta rifiuti a livello cittadino: per contro, nella sola area del centro storico monumentale, in conseguenza delle presenze turistiche, il dato di produzione e quindi di raccolta rifiuti sarà tra i più alti dell’anno.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »