energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Estate di lavori nelle scuole di Capannori Notizie dalla toscana

Sono davvero molte le scuole del territorio di Capannori interessate dai lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione che l’amministrazione comunale ha già terminato, sta realizzando e ha in programma di eseguire durante la pausa estiva per migliorare e rendere più sicuri gli edifici scolastici che ospitano, nidi, scuole materne, scuole primarie e scuole secondarie di primo grado. “Un impegno consistente – ha spiegato l’assessore all’Edilizia scolastica, Claudio Ghilardi – che riguarda ben 16 edifici, praticamente la metà delle sedi scolastiche del territorio, e che ha l’obiettivo di far trovare all’inizio  del nuovo anno scolastico  a studenti, insegnanti e a tutti coloro che operano nella scuola edifici più efficienti, sicuri e decorosi”. “Anche una scuola sicura e accogliente fa parte di una buona didattica – ha continuato l’assessore alle Politiche educative, Lara Pizza -. Vivere in un ambiente curato predispone certamente meglio bambini e ragazzi all’apprendimento. Colgo l’occasione per rendere noto che il prossimo anno scolastico al nido di Capannori saranno disponibili 11 posti in più, di cui 5 per il tempo corto e 6 per il tempo pieno. Inoltre, grazie ad un finanziamento regionale, sarà aperta una nuova sezione alla scuola materna di Castelvecchio di Compito in grado di ospitare 23 bambini ora in lista di attesa".  La scuola per l’amministrazione comunale di Capannori continua ad essere una priorità se si pensa che nel 2013  le risorse destinate ai lavori di ordinaria  e straordinaria manutenzione e alla realizzazione delle nuove scuole (materna di Lammari e di Lunata, asilo nido di Lammari) ammonta a 2.000.000 di euro.

Il quadro delle scuole interessate dai lavori di manutenzione nel comune di Capannori.

Nido di Capannori: sono da eseguire (inizieranno il 5 agosto) i lavori per il ripristino e il rifacimento di alcune parti deteriorate dell’impermeabilizzazione della copertura, per il ripristino della pavimentazione in parquet e per l’imbiancatura di alcuni locali.

Scuola materna Badia di Cantignano: già eseguiti interventi  di adeguamento alle norme di prevenzione incendi,  tra cui l’installazione di due corpi illuminanti, di una plafoniera di emergenza, di un segnalatore acustico per allarme antincendio e  di una porta tagliafuoco. Sono stati inoltre sostituiti alcuni elementi del manto di copertura ed eseguita la  pulizia di pluviali e canale ostruiti oltre ad essere state  ripristinate parti di intonaco sia all’interno che all’esterno dell’edificio, nonché realizzate opere di consolidamento di parti strutturali e non. In autunno saranno piantumati alcuni alberi.

Scuola materna Marlia: già realizzate opere alla copertura con la sostituzione di alcuni elementi e la pulizia di pluviali e canale ostruiti  e di ripristino di parti di intonaco all’interno e all’esterno e opere di consolidamento. Da eseguire l’integrazione di alcune  opere elettriche per ottenere il definitivo adeguamento alle norme di prevenzione incendi.

Scuola materna Castelvecchio di Compito: già realizzate opere alla copertura (sostituzione di alcuni elementi e  pulizia pluviali e canale ostruiti) e di ripristino di parti di intonaco all’interno e all’esterno e opere di consolidamento.

Scuola materna Capannori: è già avvenuta la sostituzione e installazione di due infissi in alluminio (alleo 5) ad un’ anta e dotati di  maniglione antipanico e il montaggio di tende veneziane in alluminio verniciato.

Scuola materna Carraia: sono in corso lavori per l’adeguamento alle norme di sicurezza e in particolare  la sistemazione dei cancelli e della recinzione  esistenti.

Scuola primaria Segromigno in Piano:  messa in sicurezza del soffitto tramite rete anticaduta.

Scuola primaria Colle di Compito:  sono in programma lavori per la ripresa di alcuni intonaci interni e conseguente nuova tinteggiatura e per l’integrazione di alcune opere elettriche per ottenere il definitivo adeguamento alle norme di prevenzione incendi.

Scuola primaria Capannori: sono già terminati i lavori di sostituzione di alcuni elementi del manto di copertura e di pulitura di pluviali e canale ostruiti per il ripristino di parti di intonaco interno ed esterno e per il consolidamento di parti strutturali e non dell’edificio.

Scuola primaria di Marlia: sono in corso lavori per il rifacimento della gronda su parte del perimetro dell’edificio, il ripristino delle parti di intonaco interno deteriorato e la tinteggiatura di alcuni locali, oltre a lavori edili a supporto dell’intervento all’impianto  termico.

Scuola primaria di Lammari: sono in corso lavori edili a supporto dell’intervento all’impianto  termico e antincendio  e interventi  di ripristino di parti di intonaco interno deteriorato, oltre  alla tinteggiatura di alcuni locali.

Scuola primaria di Pieve San Paolo: già eseguiti lavori alla copertura consistenti nella sostituzione di alcuni  elementi e la pulitura di pluviali e canale ostruiti, per il ripristino di parti di intonaco sia interno che esterno e il consolidamento di parti strutturali e non dell’edificio.

Scuola primaria di San Ginese di Compito: già eseguiti lavori alla copertura consistenti nella sostituzione di alcuni elementi e pulitura di pluviali e canale ostruiti, per il ripristino di parti di intonaco sia interno che esterno e il consolidamento di parti strutturali e non dell’edificio

Scuola primaria di Massa Macinaia: già eseguiti lavori alla copertura (sostituzione di alcuni  elementi e pulizia pluviali  e canali ostruiti) per il ripristino di parti di intonaco sia interno che esterno e il consolidamento di parti strutturali e non dell’edificio

Scuola Primaria e Secondaria di primo grado di Camigliano: sono in corso  interventi per il ripristino delle parti di intonaco interno deteriorato e la tinteggiatura di alcuni locali.

Secondaria di  primo grado di Capannori: da realizzare la sostituzione  del manto di copertura e il ripristino del calcestruzzo esterno dell’edificio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »