energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Estate, si infuoca il gossip: Fico, Clerici e Hunziker le “reginette” delle copertine Spettacoli

Dalla prezzemolina Belen all’ennesimo fidanzato di Michelle Hunziker, dalle travagliate e appassionate vicende di cuore di Antonella “tagliatella” Clerici e del suo esotico toy boy Eddy, a Raffaella Fico che darà un bimbo a Mario Balotelli, anche se è ancora in dubbio la paternità del futuro pargolo, passando per l’infinito quanto quasi noioso “parterre” di tronisti, pseudo cantanti e semi ballerini a marchio De Filippi. Insomma, se l’estate 2012 è di sicuro la più arroventata degli ultimi 50 anni dal punto di vista climatico, anche le copertine dei periodici di gossip che campeggiano nelle edicole non scherzano affatto. Probabilmente, complice la crisi, l’interesse degli italiani per le vicende rosa e sexy di personaggi pubblici non è più così acceso come nel passato, ma i colpi di scena, veri o presunti tali, continuano ad appassionare milioni e milioni di connazionali. Claudia Valeriani, codirettrice di “Novella 2000” e “Visto”, ammette: “è vero che il gossip langue un pochino rispetto all’estate scorsa,  ma la stagione estiva è piena di colpi di scena: dalla nuova fidanzata di Valentino Rossi alla Hunziker che sta con Trussardi, fino alle vacanze di Antonella Clerici e della figlia Maelle. Noi direttori aspettiamo sempre ‘la manna dal cielo’: uno scoop della Clerici che lascia il fidanzato farebbe non raddoppiare, ma triplicare le vendite di ‘Novella’”.

Per la Valeriani “sono sempre cinque o sei i personaggi passepartout, puntando sui quali non si sbaglia: qualche calciatore, Belen, Hunziker, Clerici che è la più gettonata in assoluto, e poi la coppia Totti Blasi, e sicuramente la storia di Raffaella Fico che comunica durante gli Europei a Balotelli di aspettare un figlio da lui, uno degli eventi dell’estate 2012”. Di base, per il condirettore di “Novella 2000”, a dettare la regola sarebbe: “l’appeal televisivo: il personaggio che compare molto in tv interessa di più”. Ma la cosa che attrae senza dubbio gli italiani, sottolinea ancora Claudia: “è sempre e comunque la storia passionale. Sia che si tratti di corna che di coppie consolidate, sono le storie d’amore quelle che ‘tirano’ alla grande. Belen da sola vende meno che con De Martino: interessa la storia d’amore, l’intreccio”.

Di opinione differente è invece il “re dei paparazzi” Rino Barillari, che di vip e gossip può parlare con sicurezza, affermando: “è un’estate di riflessione perché la gente non ne può più di superficialità. La caduta del governo Berlusconi, le ragazzine, le veline, la valanga che ha fatto sembrare che in Italia ci fosse il peggio del peggio ha creato una sorta di ‘fermo’. La gente si disamora perché si accorge che i servizi sono per la maggior parte inventati, e sempre più spesso vedo in copertina nomi e cognomi di personaggi che nessuno conosce, che non hanno una storia, non hanno una vita e soprattutto non hanno fans”. La costruzione a tavolino di tante notizie, secondo il fotografo, sta in effetti stancando il pubblico. Barillari ironizza: “Io mi aspettavo che Corona si fidanzasse con Emma, l’ex del fidanzato di Belen, mancava solo quello. La gente ora ha bisogno di personaggi veri perché sta cambiando sia l’Italia che l’Europa, e c’è un ritorno ai valori familiari. Quello che si legge, invece, è il fallimento dell’amore”.

E comunque, se ci mettiamo con leggerezza a girovagare su internet, la nuova frontiera del pettegolezzo rosa, si osserva che in molti siti, in cima alle classifiche dei vip più cliccati, troviamo nell’ordine: Belen Rodriguez, “Uomini e donne”, Melissa Satta e Sara Tommasi; altri blogger riportano che su Facebook, a luglio, i vip più seguiti sono stati Vasco Rossi, Ligabue e Laura Pausini. Insomma, sempre i “soliti noti”, a conferma dell’assenza di nuovi veri “divi” di cui seguire le imprese. Barillari prosegue: “Tra i nomi che ancora “tirano” c’è indubbiamente quello della Hunziker, la cui liaison con il rampollo Tomaso Trussardi regge alla grande, sono una bella coppia dell’estate, anche se da settembre in genere le cose cambiano”, mentre il fotografo intravede un lento declino per l’indiscussa reginetta del gossip dei mesi scorsi, Belen Rodriguez.

“Quando sai tutto di un personaggio – continua Barillari – quello è il modo migliore per farlo fallire: si gira intorno, si scava dove non c’è più niente da dire. Il silenzio è il vero sistema per far impazzire la gente, che così si incuriosisce ed è portata ad aspettare il fatto clamoroso”. Infine, Rino Barillari difende i “veri artisti”, quelli che non fanno gossip, e conclude: “I vari Argentero, Favino, Crescentini, sono bravi e non fanno gossip, ma tra dieci anni saranno ancora sulla scena. L’Italia non è in rovina, anzi: nei momenti di agonia riesce a risollevarsi con il talento, la creatività, e soprattutto l’autenticità”. In pratica, le doti che mancano ai soliti “vip da spiaggia”, per non dire peggio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »