energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Eterologa, Chiamparino: “Occorre quadro normativo nazionale” Politica

Roma – Il presidente della Regione Piemonte e della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, è convinto che sia necessario definire un quadro normativo nazionale sulla fecondazione eterologa.

“Non c’è fretta  – ha dichiarato in un’intervista a repubblica, nessuna accelerazione, ne discuteremo a settembre. Sono convinto che sia necessario un quadro normativo nazionale”. Così Chiamparino ha stoppato l’ipotesi Toscana che attraverso  una delibera di giunta regionale ha affrontato le regole per la fecondazione eterologa, auspicando un rapido intervento dello Stato.   “Non sono alla ricerca di un titolo di giornale su un
argomento così serio – ha aggiunto il presidente Chiamparino -. Capisco che sia agosto e che le polemiche montino, ma sono convinto che si debba affrontare la questione con i giusti tempi”.
Per l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, “serve un intervento normativo del Governo che sappia uniformare procedure e costi. Ne parleremo a settembre, le Regioni hanno la competenza sulla sanità, ma serve un confronto col Governo e il Parlamento”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »