energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Etruscologia: Massa Marittima ricorda il concittadino Camporeale Notizie dalla toscana

Massa Marittima – Il Comune di Massa Marittima (Gr), in occasione della II edizione delle celebrazioni per le Giornata degli Etruschi, ha organizzato “Giornate in onore di Giovannangelo Camporeale”, sabato 23 e domenica 24 settembre dedicate al grande etruscologo venuto a mancare nel luglio scorso all’età di 84 anni.

Camporeale è stato uno dei più grandi etruscologi italiani, professore emerito di Etruscologia e Antichità Italiche all’Università di Firenze, ha diretto scavi importanti, soprattutto a Massa Marittima all’abitato etrusco scoperto sulle rive del lago dell’Accesa ottenendo nuove e importanti informazioni sulla vita quotidiana degli Etruschi e rendendo possibile l’ampliamento della sezione archeologica del Museo Civico di Massa Marittima, diventato poi Museo Archeologico.

Per questi motivi nel 2014 è stato insignito della cittadinanza onoraria. L’evento si svolgerà nell’ex Convento delle Clarisse in Piazza XXIV Maggio, è articolato in due giorni, sabato 23  e domenica 24 settembre. Sabato si svolgerà una giornata di studi, inizio ore 9.30, interamente dedicata ai temi dell’archeologia pubblica con il titolo “Costruire il passato in Etruria. Il senso dell’archeologia nella società contemporanea”. 

L’obiettivo è quello di promuovere una  riflessione  sulla  percezione  e  il  senso dell’archeologia  nel  suo  rapporto  con  la  società  contemporanea anche in base alle esperienze emerse in questo campo in Etruria. Previsti gli interventi dell’assessore alla cultura del Comune di Massa Marittima Marco Paperini e di archeologi, ricercatori e studiosi provenienti da tutta Italia selezionati dopo la presentazione del loro relazione e del profilo biografico. Coordina la giornata Carolina Megale dell’Università di Firenze. Domenica 24 settembre sempre con inizio alle ore 9.30 si svolgerà invece il convegno incentrato sui temi di ricerca a cui Camporeale ha dedicato la sua vita di studioso e alla quale parteciperanno colleghi, collaboratori e allievi del professore.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »