energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Europa League: Fiorentina prima nel girone, vittoria a Baku Sport

Firenze – La Fiorentina ha battuto gli azeri del Qarabag 2-1 e chiude in testa il gruppo J dell’Europa League. Passa anche il Paok che ha  battito lo Slovan fuosri casa. E’ stata una buona partita quella che i viola hanno giocato a Baku, decisi a portarsi a casa una vittoria per fra dimenticare le ultime prestazioni opache. Protagonisti tutti i reparti con in evidenza Astori, Vecino, autore del gol dell’ 1-0 e Kalinic entrato nel secondo tempo al posto di un incerto Babacar. Il secondo gol viola è stato segnato da Federico Chiesa, il ragazzo di 19 anni che ha così realizzato la sua prima rete da professionista. Lo stesso Chiesa, già ammonito, si è fatto poi espellere per un inutile fallo nel finale di gara.

Sousa ha messo in campo una Fiorentina con la difesa a quattro, i due centrocampisti Badelj e Vecino con Cristoforo, Bernardeschi e Chiesa dietro Babacar. Il primo tempo è stato scandito da un palo per parte. Prima da parte degli azeri con Ndlovu lanciato da un bel passaggio da centrocampo che ha prima messo fuori tempo Tomovic e Gonzalo e poi ha tirato sul palo alla destra di Tatarusanu. Ancora più bello il palo colpito al 36′ da Bernardeschi con un tiro al volo su passaggio di Oliveira anche questo alla destra del portiere avversario.

La partita si è decisa nel secondo tempo, cominciato con una forte pressione da parte degli azeri che dovevano vincere la partita per passare il turno perché il Paok stava vincendo a Praga. Al 60′ Kalinic subentrato a Babacar serve Vecino che con un tiro da fuori area leggermente deviato centra la porta. Al 73′ però pareggia il Qarabag con Reynaldo lanciato in contropiede solo davanti al portiere superando Astori e Gonzalo. La partita è risolta da Chiesa tre minuti dopo sempre grazie a un’iniziativa di Kalinic che tira sul portiere, la palla schizza davanti al ragazzo della primavera che la mette in porta di testa.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »