energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Exit Poll: testa a testa, Giani in lieve vantaggio. Vince il Sì Politica

Firenze – Testa a testa fra Eugenio Giani e Susanna Ceccardi con il candidato del Pd in leggero vantaggio, vittoria decisa del Sì al referendum. Questi i primi responsi degli exit poll resi noti alla chiusura dei seggi elettorali

Per quanto riguarda le altre regioni larga vittoria di Luca Zaia (centrodetsra) nel Veneto, di  Giovanni Toti  (centrodestra) in Liguria,  di Francesco Acquaroli nelle Marche e di Vincenzo De Luca (centrosinistra) in Campania. Ancora più incerta la lotta in Puglia fra Michele Emiliano e Raffaele Fitto.

Si tratta di primi dati che, esperienza insegna, indicano una tendenza ma sono tutt’altro che attendibili su quello cge sarà il risultato finale. In Toscana alle 15 ha votato il 66,77% degli elettori in linea con l’affluenza di altre regioni che hanno votato anche per le regionali oltre che per il referendum. Si tratta di un deciso aumento della partecipazione al voto dato che nel 2015 aveva votato solo il 48,28 per cento.

Secondo Quorum/youtrend la società di indagine demoscopia che ha inviato i suoi dato a SkyTg24, la forchetta del voto per Giani sarebbe fra il 41 e il 45%. Quella per la Ceccardi fra il 38 e il 42 per cento.

In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali in Toscana Eugenio Giani (centrosinistra) è al 43,5-47,5. Seguono Susanna Ceccardi (centrodestra) 40-44%, Irene Galletti (M5S) 4,5-6,5%, Tommaso Fattori (Civica) 2-4%.

Mentre per quanto riguarda il referendum ormai certa la vittoria del Sì che ha ottenuto finora il 69,39 % in crescita con un’affluenza complessiva quasi definitiva del 53,35 per cento.

A Empoli l’affluenza definitiva per il referendum è stata di 24.293 votanti, pari al 68.93%. L’affluenza per le elezioni regionali è di 24.295 votanti, pari al 67.34%. Alle precedenti elezioni regionali, di domenica 31 maggio 2015, l’affluenza definitiva alle 23 di quella unica giornata di votazioni, era stata del 49,82%, pari a 17.821 votanti.  Nella tornata elettorale per le regionali di domenica 28 e lunedì 29 marzo 2010, si erano recati alle urne, il 67,07%

Print Friendly, PDF & Email

Translate »