energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Expo Internazionale Canina a Pisa Arezzo, Bologna, Firenze, Livorno, Lucca, My Stamp, Pisa, Pistoia, Prato, Siena

Venerdì, sabato e domenica prossimi l’ippodromo di San Rossore sarà affollato da circa 4.500 quadrupedi. No, non si tratta di una carica militare a cavallo o di una maxi corsa di Endurance (disciplina che sarà protagonista in questi luoghi nel corso dell’estate) ma dell’Expo Internazionale Canina di Pisa, giunta alla 58^ edizione e che per l’ottava volta si svolge a San Rossore.

La prima cosa da sottolineare è il numero di iscritti: 4.500 cani in rappresentanza di circa 600 razze provenienti da ogni parte del mondo, un record anche a livello europeo.

L’Expo prenderà il via alle 10.00 di venerdì 3 giugno con la presentazione dei  53 esperti Giudici provenienti da Australia, America del Nord e Sud, Asia e, ovviamente, Europa. A loro l’impegnativo compito di scegliere i più belli per ciascuna categoria. Nella prima parte della giornata ci saranno i giudizi singoli sulle varie razze e il tutto culminerà con la sfilata alle 15.00 dei soggetti selezionati.

Il sabato sarà dedicato ai raduni con tre macro gruppi dedicati ai Terrier (circa 350 soggetti in rappresentanza anche di razze molto rare in Italia), ai cani nordici e da slitta (circa 250 soggetti provenienti anche dalla Lapponia e dalla Mongolia) e ai cani da Pastore Inglese, gruppo forte di circa 150 soggetti e tra questi non possiamo non citare “Lassie” ovvero il Pastore Scozzese che resta una delle razze più popolari e amate in assoluto. Nel pomeriggio i raduni delle singole razze quali Cocker, Bovari del Bernese, Weimaraner, Cao de Agua, Lupi Cecoslovacchi, Pastori Australiani, Bulldog, Setter Inglese e molte altre ancora.

Sabato pomeriggio ore 15,30 esposizione nazionale con sfilata dei più bei soggetti e, a partire dalle 18,30, il Best in Show 2016. Il campione in carica è un Barbone Miniature nero e scopriremo, quindi, chi sarà il suo successore.

Domenica mattina esposizione internazionale con circa 1500 partecipanti e mostre speciali per tutte le razze da compagnia tipo Chiuahua , Bolognese, Maltese, Barboni, Bouledogue Francesi, Carlini e anche per tutti i Bassotti, Rottweiler, Levrieri, Labrador, Golden Retriever e molte razze da caccia.

La manifestazione è organizzata dal Gruppo Cinofilo Pisano in collaborazione con i Gruppi Cinofili di Empoli e Lucca e ha come anima e motore l’avvocato Barbara Zanieri. “Inizio dai ringraziamenti che sono molti ma sono sentiti e necessari. L’Alfea che è sempre disponibile a collaborare con noi e che ancora una volta ha consentito che l’Expo si svolgesse all’ippodromo. L’Ente Parco, che ha consentito a noi tutti di avere questo luogo attorno che accrescere l’interesse per questa manifestazioni in quanto molti espositori giungono qua anche perché hanno l’opportunità di fare delle fantastiche passeggiate con i loro cani. I quasi 4.500 espositori che provengono da ogni parte del mondo, fin dalla Cina, Indonesia, Russia oltre che da tutta Europa. I 53 Giudici di caratura internazionale e di spessore tecnico indiscusso e, last but not least, tutti i volontari che con i loro servizi renderanno possibile lo svolgimento dell’Expo. Un grazie anche ai presidenti dei Gruppi Cinofili di Pisa, Lucca ed Empoli che credono fortemente in questo progetto”.

Volete, infine, conoscere quale sarà la razza più rara che sarà presente a San Rossore? Il cane Cinese Crestato, sia nudo che con pelo. Molti non ne avranno mai sentito nemmeno parlare ma domenica 6 giugno ci sarà la possibilità di vederlo e fotografarlo. Il costo del biglietto di ingresso è di 5 Euro ma i bambini fino a 12 anni entrano gratuitamente. Ricordate che possono accedere all’ippodromo solo i cani iscritti ai concorsi.

Ufficio Stampa Expo Internazionale Cinofila di Pisa

 

IMG_0832

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »