energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fallisce Amandatour, pesanti ricadute a Firenze Breaking news, Economia

Firenze – Il Tribunale ordinario di Milano, con sentenza emessa il 4 giugno scorso, ha dichiarato fallita la società di tour operator Amandatour, attiva nell’incoming di fascia alta di turisti principalmente russi. Un colpo enorme per molte imprese del turismo che a Firenze gravitavano attorno alle attività di Amandatour, da mesi ormai nell’occhio del ciclone, dopo essere stata rilevata dal gruppo Arkus Network di Salvatore Tuttolomondo, che nel 2019 aveva acquisito anche il Palermo Calcio. Sulle attività della Arkus Network sta indagando la Guardia di Finanza, ma intanto a pagare il conto del fallimento della Amandatour sono i piccoli imprenditori.

La denuncia è di Giorgio Dell’Artino, presidente di Azione Ncc: “Soltanto su Firenze, il giro d’affari per gli Ncc collegato alle attività di Amandatour presso alberghi di alta e altissima fascia è di mezzo milione di euro, pari a circa il 20% del totale del giro d’affari generato dalle attività di incoming dalla società nel capoluogo fiorentino. Già dall’anno scorso la società aveva smesso di pagare i propri fornitori, accusando una crisi di liquidità che non si è mai risolta ed è invece diventata un fallimento: i piccoli imprenditori pagano il conto salato di una vicenda opaca sulla quale Enit, che avrebbe il dovere di farlo, non ha mai acceso un faro. Una mazzata enorme, l’ennesima, che si aggiunge alla situazione disastrosa nella quale versano le nostre imprese a causa della paralisi del turismo”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »