energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Falso cieco scoperto a Borgo San Lorenzo Cronaca

Quando la Guardia di Finanza si è presentata nella sua azienda agricola, lo ha trovato intento ad agganciare un rimorchio al suo trattore. Peccato che il sessantacinquenne percepisse una pensione di invalidità del 100% per cecità pressoché totale dal 1999. Le indagini delle Fiamme gialle hanno portato alla scoperta della truffa allo Stato messa in atto dall’anziano che, ufficialmente, aveva un residuo visivo di soltanto un decimo da entrambi gli occhi. In realtà, come risultato dai filmati registrati dei finanzieri, guidava tranquillamente il trattore nei campi, raccoglieva ciliegie e spingeva il passeggino della nipote. Su disposizione del giudice per le indagini preliminari di Firenze, Silvia Cipriani, sono stati posti così sotto sequestro un terreno a Borgo San Lorenzo, nel Mugello, due fabbricati e tre macchine agricole di sua proprietà. Verificato che il falso cieco svolgeva lavori del tutto incompatibili con la patologia denunciata, le Fiamme gialle lo hanno denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso ideologico. In totale avrebbe riscosso senza averne diritto 100.000 euro fra il 1999 ed il 2012. A titolo di risarcimento è stato per questo effettuato il sequestro preventivo dei suoi beni mobili ed immobili pari alla cifra irregolarmente riscossa dallo Stato. Inoltre è stato denunciato per guida senza patente, dato che la licenza di guida non gli era mai stata rilasciata a causa della presunta invalidità ma guidava comunque il trattore nei campi e sulla strada. Aveva inoltre ceduto la sua azienda agricola alla figlia, anche se vi lavorava abitualmente. In questo modo, dichiarando di non possedere altri immobili, aveva ottenuto anche una casa popolare a Borgo San Lorenzo senza averne diritto. Per anni era riuscito ad ingannare i  medici durante le visite di controllo, cui veniva periodicamente sottoposto. Nel 2006, tuttavia, un oculista aveva sospettato che quanto dichiarato dal paziente fosse poco attendibile, e gli aveva prescritto esami più accurati ai quali, tuttavia, il sessantacinquenne non si era mai sottoposto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »