energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Falso olio d’oliva: 17 indagati Notizie dalla toscana

Perquisizioni sono state eseguite dai Carabinieri dei Nas di Firenze e della Sezione di P.G. di Pistoia, coadiuvati dai Comandi provinciali e da personale dell'Istituto Controllo Qualità Repressione Frodi del Ministero delle Politiche Agricole nel settore della produzione e distribuzione di olio extra vergine d'oliva in varie province di Toscana, Emilia Romagna e Lazio. Agli indagati è contestato il reato di associazione per delinquere finalizzata alla frode in commercio consistente nell'adulterazione e contraffazione di olio extra vergine di oliva.  Sono stati sequestrati circa 2.500 litri di olio privi di rintracciabilità, due aziende olearie e un garage siti in Toscana e nel Lazio, dove veniva svolta abusivamente l'attivita' di imbottigliamento, 5.000 litri di olio contenuti in silos contraffatto e dichiarato come extra vergine, circa 73 kg. di clorofilla e 4 barattoli di betacarotene sufficienti per tramutare fraudolentemente un'ingente quantità di olio di semi o di scarsa qualità in olio di altissimo pregio. Il valore complessivo dell'olio sequestrato ammonta a oltre 500.000 euro. Senza tale sequestro sarebbero stati immessi sul mercato circa 500.000 litri di olio extra vergine di oliva contraffatto.

Foto: www. scattidigusto.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »